Guardia di finanza

Con un grande spiegamento di uomini e mezzi, dall’alba di oggi carabinieri, finanzieri e agenti della polizia locale e della città metropolitana di Roma Capitale stanno eseguendo 27 ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip di Roma su richiesta della Direzione distrettuale antimafia. I reati contestati sono traffico illecito di rifiuti, riciclaggio e autoriciclaggio di denaro.
Sono 14 le ordinanze di custodia cautelare in carcere mentre per 13 persone sono stati dispositi gli arresti domiciliari.


L’operazione si sta svolgendo tra Roma e Latina e vede impegnati 200 uomini che stanno eseguendo in queste ore anche sequestri preventivi ordinati dallo stesso gip.

I proventi delle attività illecite nel settore dello smaltimento di rifiuti venivano reinvestiti dall’organizzazione criminale in investimenti leciti in beni, servizi e attività economiche.