Trovato con 3 kg di cocaina e arrestato al casello autostradale

È comparso davanti agli occhi dei poliziotti della squadra mobile di Frosinone, che speravano proprio di vederlo transitare, sperando di evitare il controllo. A bordo dell’auto aveva infatti 3 chili di cocaina. Le manovre azzardate compiute alla guida hanno però insospettito ancora di più gli agenti che lo hanno fermato e controllato. È successo ieri al casello autostradale di Ferentino. Nei guai è finito un uomo nei cui confronti da qualche tempo era stata posta una certa attenzione, proprio perché sospettato di essere attivo nello spaccio di stupefacenti nell’area del capoluogo.

Nel bagagliaio della vettura sono stati trovati, meticolosamente occultati, tre involucri contenenti 3 kg di cocaina, mentre nella successiva perquisizione domiciliare sono stati trovati denaro e due bilancini di precisione. L’uomo, attualmente sottoposto anche ad un provvedimento di Daspo, è stato tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e su disposizione della locale autorità giudiziaria condotto al carcere di Frosinone.