Delfino morto alla deriva Livorno

Ancora un delfino morto nelle acque toscane

Premio letterario Raccontami una storia

La carcassa di un delfino è stata recuperata oggi a due miglia a largo di Livorno. L’animale, un tursiope, era alla deriva, privo di vita, quando è stato individuato da un’imbarcazione. Il ritrovamente del delfino morto, il 35° dall’inizio dell’anno nella sola Toscana, tra spiaggiamenti e morti in mare, è stato annunciato dall’Arpat.

La morìa di delfini non pare al momento cessare, mentre ricercatori e tecnici si stanno ancora interrogando sulle cause.
Le necroscopie condotte su alcuni esemplari spiaggiati o recuperati in mare nelle scorse settimane, secondo quanto riferito nei giorni scorsi, hanno evidenziato che i delfini avevano lo stomaco vuoto. Da un lato si esclude di conseguenza che abbiano ingerito plastica ma dall’altro si cerca di capire perché non avessero mangiato e se possa essere questa una causa della loro morte o la conseguenza di una malattia che si sta rivelando mortale.