Warhol, Sixteen Jackies, particolare
Warhol, Sixteen Jackies, particolare

A Palazzo Strozzi l’arte non va in vacanza e anche durante l’estate sarà possibile visitare la grande mostra American Art 1961-2001, che celebra l’arte moderna degli Stati Uniti d’America attraverso oltre 80 opere di artisti come Andy Warhol, Mark Rothko, Louise Nevelson, Roy Lichtenstein, Claes Oldenburg, Bruce Nauman, Barbara Kruger, Robert Mapplethorpe, Cindy Sherman, Matthew Barney, Kara Walker, esposte a Firenze, molte di esse per la prima volta in Italia, grazie alla collaborazione con il Walker Art Center di Minneapolis.

L’esposizione che a oggi ha superato la cifra record di 40.000 visitatori sarà regolarmente aperta fino al 29 agosto tutti i giorni dalle 14.00 alle 21.00, sabato e domenica dalle 10.00 alle 21.00.

Da domani, nel rispetto delle disposizioni governative vigenti, l’ingresso alla mostra è consentito solo ai possessori di Certificazione verde COVID-19 (Green pass) in corso di validità, ai possessori di certificato di tampone negativo eseguito nelle 48 ore antecedenti la visita, ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica, ai visitatori extraeuropei con certificazione di guarigione o vaccinale. Tutte le certificazioni dovranno essere esibite insieme a un documento di riconoscimento. Sono esentati i bambini al di sotto dei 12 anni.