Annunci
Banner Estra

Hideo Yokoyama è uno scrittore giapponese nato nel 1957, per dodici anni giornalista d’inchiesta pervaso da un forte spirito etico che ha trasfuso nei suoi romanzi, una volta iniziata l’attività letteraria.

Uno sette (Mondadori, traduzione di Bruno Forzan , pp. 380, 20 euro) è attraversato da una fortissima tensione su diverse linee.
Il protagonista, il giornalista Kazumasa Yuki, del Kita Kato Shinbun, un importante quotidiano regionale, nel 1985 si appresta a scalare un’impervia montagna dalle pareti a picco, lo Tsuitate, con il suo collega Anzai Kyoichiro, esperto alpinista, quando giunge improvvisa la notizia di un terribile disastro aereo.

Uno schianto sulla montagna ha causato la morte di circa 500 persone. Yuki si trova a dover coordinare le pagine speciali sul disastro, in un clima di estrema competizione, caratterizzato da rivalità e colpi bassi tra i giornalisti, e conflitti di interessi con gli agenti pubblicitari.
Il racconto della professione giornalistica, in un’epoca in cui il telefono cellulare era di là da venire e per telefonare a volte bisognava percorrere chilometri a piedi, ha un sapore avventuroso. Nel frattempo Anzai ha avuto un gravissimo ictus ed è ricoverato in ospedale in coma profondo. Yuki si troverà a fare da padre putativo al figlio Rintaro, mentre ha difficoltà a gestire il rapporto con il suo, Yuka, a causa di un’infanzia dolorosa e difficile. Ai diversi problemi si aggiunge il rimorso di avere involontariamente causato il suicidio di un giovane collega a causa di un rimprovero troppo duro.
Diciassette anni dopo lo attende di nuovo la sfida con lo Tsuitate, stavolta con Rintaro. Sarà allora che molti dei fili della sua vita si scioglieranno, con nella testa la sibillina risposta, quasi una massima zen, del collega Anzai, che le montagne si scalano per poi scendere.

Yokoyama è più noto al pubblico come autore di thriller. Sempre per Mondadori è stato pubblicato Sei quattro, mentre nel 2018 è uscito Diciassette, e nel marzo 2019 verrà pubblicato Prefettura D, una serie di quattro racconti polizieschi.