VILLA DONATELLO | DOMANI, 5 NOVEMBRE, A FIRENZE TORNA L’ECCELLENZA DELLA FORMAZIONE SULL’ARTO SUPERIORE

– Dopo i 2 anni di interruzione forzata a causa della pandemia, Firenze torna al centro del dibattito scientifico nazionale con il quarto congresso dedicato alle patologie dell’arto superiore.
Organizzato da Symcro – Centro Ricerche Arto Superiore in collaborazione con Villa Donatello, il congresso si terrà domani, sabato 5 novembre, nel centro convegni di Villa Ragionieri, nuova e prestigiosa sede della storica clinica fiorentina.

Il congresso affronterà le diffuse e talvolta invalidanti patologie dell’arto superiore, sia dal punto di vista della diagnosi che da quello del trattamento chirurgico e riabilitativo. Di particolare interesse, tra i molteplici argomenti trattati, saranno le patologie complesse, come l’algodistrofia della mano e la capsulite adesiva di spalla, così come le novità nei trattamenti chirurgici e fisioterapici.

Moltissimi i partecipanti previsti (Medici, Fisioterapisti, Infermieri) che arriveranno da tutta Italia per ascoltare i più noti specialisti della materia, come il fiorentino Prof. Carlo Bufalini, storico titolare del Reparto di Chirurgia della Mano del C.T.O di Firenze e il Prof. Michele Colonna, Ordinario presso l’Università degli Studi di Messina e autore di numerose pubblicazioni scientifiche a livello nazionale ed internazionale.

Organizzatore e moderatore del congresso sarà il Dr. Giuseppe Checcucci, Coordinatore del Team Mano di Villa Donatello e del Gruppo Symcro – Centro Ricerche Arto Superiore.