Questo Lunedì abbiamo saputo dalla NASA che è stata provata la presenza di sale e quindi in maniera indiretta, probabilmente anche di acqua e quindi anche di microrganismi, su Marte. Finalmente scopriamo la vita fuori dal nostro pianeta, per quanto in forme basilari. Tuttavia molti progetti per la ricerca della vita extraterrestre, come il SETI (Search for Extraterrestrial Intelligence), hanno come obbiettivo la vita intelligente. Talvolta si sentono notizie su nuovi fondi stanziati, su scienziati che dubitano e su altri che si dicono fiduciosi, ma NOI cosa pensiamo a riguardo? Crediamo alla possibilità di vita intelligente su altri pianeti oltre alla nostra Terra?
Almeno per quanto riguarda l’Occidente, intendendo con esso l’Europa e il Nord America, secondo un indagine dell’istituto di ricerca YouGov pubblicata il 28 Settembre 2015, la risposta é nettamente si.

Qui riporto un grafico dalla ricerca con le risposte in percentuale alla domanda “credi che ci sia vita aliena intelligente?” riguardo Gran Bretagna Germania, USA.

Grafico Vita aliena

Non possiamo sapere naturalmente quanto questi dati si rispecchino anche in altri paesi Occidentali, di cui la ricerca non si è occupata, tuttavia i tre paesi presi come campioni forniscono già, come possiamo vedere, risultati molto chiari.
Quindi, la prossima volta che l’argomento verrà sollevato a tavola e qualcuno ride all’ammissione di un altro di credere negli alieni, varrà la pena ricordare che questo è attualmente il punto di vista mainstream del pubblico in Occidente, non una posizione di nicchia di qualche eccentrico.

Leonardo Panerati