Zone e top sui muri della Via Emilia

In gara 136 climbers, tra cui gli attuali leader della classifica assoluta Federica Papetti e Davide Colombo. Anche i migliori u16 italiani sui blocchi per conquistare l’accesso nella Nazionale giovanile

Modena, 24 marzo 2023 – Sabato 25 e domenica 26 marzo alla Rock’n Fire di Modena, va in scena la 3ª e penultima prova del circuito di Coppa Italia Boulder 2023. Dopo le prime due prove di Prato e Bressanone al comando della graduatoria vi sono la 19enne Federica Papetti della Rock Brescia e il 20enne Davide Colombo delle Fiamme Oro, ovvero i vincitori della prima tappa in Toscana. In Altoadige quindici giorni fa erano stati invece la coppia dell’Arco Climbing Trento, Francesca Matuella e Pietro Vidi a conquistare il successo di tappa. Tutti i quattro ori delle prime tappe saranno presenti nella palestra emiliana – centro di riferimento per l’arrampicata sportiva e tra le più popolate in regione. Oltre a loro tanti altri aggueritissimi specialisti sul boulder, ossia il tipo di arrampicata più breve e intenso, di massima difficoltà tecnica e fisica, che non prevede l’uso di corda e imbrago ma la protezione di materassi alla base della parete.
Modena sarà l’ultima tappa nazionale prima dell’inizio della Coppa del Mondo che inizierà il 21 aprile in Giappone: per gli atleti e la commissione tecnica della nazionale italiana sarà ancora un ottimo banco di prova per valutare lo stato di preparazione in vista delle competizioni internazionali.
Circa 136 gli iscritti in gara, 73 maschi e 63 femmine, che si daranno battaglia sui blocchi creati da un team di tracciatori di livello internazionale. Sono 64 le società affiliate alla Fasi presenti sulla via Emila con 17 regioni italiane rappresentate sui cinque metri delle pareti, con zone e top.
Sabato 25 marzo, tutti “faccia al muro”, per le qualificche dopo il consueto isolamento iniziale. Domenica 26 marzo sarà invece il momento delle semifinali in contemporanea e https://www.youtube.com/watch?v=qAM_1bEl65U al mattino e delle finali https://www.youtube.com/watch?v=WpPX2-MiEOU al pomeriggio, cui accederanno i migliori dodici (6 nel maschile, 6 nel femminile) della giornata trasmesse in diretta streaming sui canali federali. A parità di top conterà come sempre il minor numero di tentativi effettuati per decretare il migliore in caso di ex aequo.
Inoltre, alla presenza dei vertici federali, sempre in questa sede, vedremo la presenza straordinaria di circa 13 atleti della categoria U16 che si giocheranno l’accesso alla nazionale giovanile.