DESIGN PROPERTIES

logo cambi aste

Cambi Casa d’Aste inaugura a Milano un nuovo appuntamento

dedicato a collezioni di proprietà contenenti pezzi del design d’autore.

Martedì 16 maggio 2023

Dal 12 al 15 maggio le opere saranno esposte
negli spazi della sede milanese della maison

Cambi Casa d’Aste
via San Marco 22, Milano

www.cambiaste.com

Milano,8 maggio 2023Martedì 16 maggio con Design Properties Cambi Casa d’Aste presenta un nuovo appuntamento dedicato al design d’autore. Dopo il successo di Design 200 a marzo 2023, che ha fatto registrare alla maison un fatturato di oltre € 970.000, il dipartimento diretto da Piermaria Scagliola porta negli spazi della sede milanese una selezione nuova ed esclusiva di 255 lotti prodotti dagli anni Venti al nostro contemporaneo.

Così Piermaria Scagliola, Direttore del dipartimento: “L’asta Design Properties è un appuntamento esclusivo la cui caratteristica principale è la selezione, proveniente da due importanti affidamenti, quindi collezioni legate a singole proprietà. Il progetto, che per sua natura vede un assortimento eterogeneo coniugando mobilio d’autore e oggetti di gusto decorativo, è nato proprio con l’occasione di assecondare questo tipo di grandi affidamenti che meglio si prestano ad un appuntamento dedicato.” E ancora: “In un mercato dinamico confidiamo che Design Properties incontri il gusto dei clienti della maison e che possa quindi ripetersi con ulteriori collezioni in futuro”

Tra i lotti piu interessanti figurano oggetti dalle forme e dal gusto originali come il paravento modulare prodotto da Ghianda nel 1974 con i suoi 32 elementi tubolari (stima: €3.000 – €5.000) e il colorato Pavone di Paolo De Poli degli anni Cinquanta in rame e argento smaltato (stima: €5.000 – €7.000).

É nella varietà di corpi illuminanti che la selezione si arricchisce di pezzi d’autore dal carattere unico come la lampada da terra modello Siluro di Angelo Lelii prodotta per Arredoluce nel 1957 (stima: €6.000 – €8.000) e quella da tavolo modello Kalamo di Valenti disegnata nello stesso anno da Gianni Villa (stima: €2.000 – €3.000).

Tra i top lot citiamo le due poltrone di Paolo Buffa con struttura in legno intrecciato (stima: €8.000 – €12.000) e le due poltrone di Ignazio Gardella modello Digamma con struttura in metallo e acciaio smaltato (stima: €12.000 – €16.000)

Da venerdì 12 a lunedì 15 dalle ore 10 alle ore 18, il pubblico potrà visitare l’esposizione dei lotti negli spazi della sede milanese

Lara Facco P&C

della maison.