Contrordine: l’estate ci riprova ma senza afa. Toscana calda

Premio letterario Raccontami una storia

La circolazione depressionaria posizionata sull’Europa sud-occidentale e che ha causato condizioni di marcata instabilità atmosferica sulle estreme regioni meridionali dell’Italia tenderà a traslare verso il Nord Africa favorendo un aumento della pressione atmosferica su tutta la Penisola e il conseguente ritorno di condizioni meteorologiche stabili, ben soleggiate e via via più miti per diversi giorni già a partire da domani, giovedì 12 settembre.

Lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Andrea Vuolo. che aggiunge: «“sull’Italia tornerà infatti protagonista l’anticiclone subtropicale che determinerà un nuovo repentino aumento delle temperature sul nostro Paese, con valori termici diurni che si riporteranno anche sopra le medie del periodo specie tra venerdì e il weekend, con punte superiori ai 30°C sulle aree interne del versante tirrenico (in primis Toscana, bassa Umbria, Lazio, Campania e Sardegna), ma comunque anche fino a 27/30°C su bassa Pianura Padana e sul resto del Centro-Sud. Tra le città più calde svetterà ancora una volta Terni con 33°C, seguita da Firenze, Pisa, Grosseto, Roma, Caserta, Sassari, Nuoro con 32°C, Prato, Pistoia, Latina 31°C; al Nord tra le città più calde ci sarà Mantova con 30°C, Bologna, Parma, Reggio Emilia, Modena e Pavia con 29°C, 28°C anche su Torino, Milano, Bergamo. Le temperature massime risulteranno così sopra media anche di 5/7°C.».

«Farà comunque fresco nelle ore notturne e al primo mattino, grazie anche alle maggiori ore di buio rispetto ai mesi di piena estate. Si riuscirà infatti a scendere tranquillamente sotto i 15°C nelle aree pianeggianti fuori dai centri urbani, fin verso i 10°C nei fondovalle alpini e appenninici, con elevata escursione termica tra l’alba e le ore centrali del giorno. Tra i capoluoghi più freschi nelle ore notturne ci sarà L’Aquila con 9°C, seguita da Aosta e Sondrio con 10/11°C, specie tra giovedì e venerdì; poi anche le temperature minime risulteranno in graduale rialzo nel weekend a tutte le quote, aggiunge il meteorologo Andrea Vuolo di 3bmeteo.com».

«Anche dagli aggiornamenti odierni, il weekend sembrerebbe quindi trascorrere all’insegna del sole su tutta la Penisola, salvo annuvolamenti cumuliformi ad evoluzione diurna sui rilievi alpini e al Nord-Est e in un contesto termico molto mite da Nord a Sud», conclude il meteorologo Andrea Vuolo di 3bmeteo.com.