Musei in scena, gli appuntamenti della Rete Musei

In calendario gli eventi del Museo Tintori e del Centro di Scienze Naturali

Prato, 10 maggio 2023 – Le domeniche “dal vivo” di Musei in Scena tornano in maggio per gli ultimi appuntamenti del cartellone della Rete Musei di Prato, finanziato dalla Regione Toscana con il bando per i sistemi museali 2022 e realizzato con Teatro Metropopolare.

Questa mattina alla Casa Museo di Leonetto Tintori la presentazione dell’ultima parte del progetto, che vede protagonisti con spettacoli all’aperto lo stesso museo Tintori e il Centro di scienze Naturali.

Il Teatro Metropopolare sarà in scena con le originali letture teatrali dei musei domenica 14 maggio a Vainella e domenica 21 maggio nel parco di Galceti.

La Rete Musei di Prato con questo progetto sta sperimentando un nuovo strumento per rappresentare la ricchezza culturale dei propri musei. Uno strumento in grado di raccontare il valore delle collezioni e delle attività raggiungendo il pubblico attraverso la porta dell’emozione.

Degli eventi dell’iniziativa saranno protagoniste, come si è accennato, due storiche realtà del panorama culturale pratese: la Casa Museo di Leonetto Tintori e della moglie Elena Berruti, e il Centro di Scienze Naturali gestito da alcuni anni dalla Fondazione PARSEC.

Leonetto Tintori, artista poliedrico e restauratore di fama internazionale, ha lasciato in dono alla città la sua casa e il parco adiacente, costellato di numerose opere scultoree e pittoriche della prima metà del ‘900.

“Lo spettacolo, dedicato alla vita di Leonetto e della moglie Elena, è un’occasione per conoscere meglio l’uomo, l’artista e la sua instancabile attività di restauratore”, spiega Sergio La Porta responsabile del Museo e del Laboratorio per affresco Elena e Leonetto Tintori. Al termine della rappresentazione teatrale è prevista una visita guidata al parco e al museo.

Domenica 14 maggioCasa Museo Leonetto Tintori. Prenotazione obbligatoria al347 8293472 – 0574 464016 – info@laboratoriotintori.prato.it. Partecipazione gratuita, per ingresso e visita è richiesto un contributo volontario (gratuito per i soci di “Laboratorio per Affresco Tintori”).

Il Centro di Scienze Naturali è una struttura polivalente immersa nello scenario paesaggistico del Monteferrato. Ospita animali domestici e selvatici e in base alle convenzioni con alcuni Comuni è centro di accoglienza, cura e custodia della fauna selvatica in difficoltà. Purtroppo, il parco è temporaneamente chiuso per una serie di lavori di adeguamento e riorganizzazione degli spazi. Al momento vi si svolgono solo iniziative didattiche a numero ristretto e quindi Musei in scena è un’ottima occasione per tornarci.

Domenica 21 maggio, Centro di Scienze Naturali – Fondazione Parsec, si prenota allo 0574 460503 – csn@fondazioneparsec.it. Partecipazione e ingresso gratuiti. Attenzione: non sarà possibile visitare il parco.

Moira Pierozzi | Giornalista