Nuovi laboratori per Next Technology Tecnotessile 

Inaugurati a Prisma gli spazi di ricerca a supporto del distretto 

Il simbolico taglio del nastro è avvenuto in concomitanza col primo consiglio d’amministrazione tenuto in via Galcianese. In corso il trasferimento dei macchinari

Sono stati inaugurati in via Galcianese a Prato i nuovi laboratori di Next Technology Tecnotessile. Sono stati realizzati all’interno di Prisma, il centro di trasferimento tecnologico per le imprese del distretto tessile di cui la società di ricerca è partner. Il taglio del nastro simbolico, a cui poi nelle prossime settimane farà seguito un’iniziativa pubblica, è avvenuto in concomitanza dell’ultimo consiglio d’amministrazione di Next Technology Tecnotessile che si è tenuto proprio in via Galcianese. E’ stato il modo per illustrare ai vertici della società di ricerca tutto il lavoro impiantistico e strutturale realizzato, con l’obiettivo di ampliare ancora di più la gamma di servizi offerti dalla società partecipata per il 40% dal ministero dell’Università e Ricerca.

Dopo avere concluso le opere murarie all’interno di uno spazio che si estende per oltre 400 metri quadrati, adesso è in corso la fase dell’allestimento dei laboratori, col trasferimento dei macchinari. In via Galcianese troveranno posto laboratori con strumentazioni per la caratterizzazione di materiali destinati ai settori del tessile, meccanica, trasporti, costruzioni e plastica. Ci saranno inoltre macchinari per banchi di prova per collaudi e per la validazione di pannelli destinati all’allestimento di mezzi ferroviari. In via Galcianese ci saranno sempre in pianta stabile tre dipendenti di Next Technology Tecnotessile. L’obiettivo è di rendere operativa la struttura, con l’annessa attività di ricerca, già entro tutta la primavera. Il compito dei tecnici sarà quello di sviluppare nuove attrezzature a servizio del territorio, di tutta Italia e di partner internazionali.

Ai nuovi spazi di Next Technology Tecnotessile si potrà accedere sia dall’ingresso principale di Prisma, dove si trovano anche la sala conferenze e gli spazi del co-working, che dal piazzale del centro di via Galcianese grazie a un apposito portone d’accesso. Ricordiamo che i laboratori sono stati intitolati allo storico direttore di Ntt, Solitario Nesti, prematuramente scomparso durante la pandemia covid.

“Abbiamo realizzato i nuovi laboratori perché avevamo la necessità di ingrandirci – spiega il direttore di Next Technology Tecnotessile, Andrea Falchini -. Grazie ai nuovi locali possiamo sviluppare specifiche attività di laboratorio che ci vengono sempre di più chieste da soci e clienti. Inoltre lavorando fianco a fianco a Prisma abbiamo la possibilità di creare nuove sinergie e sviluppare progetti innovativi su scala nazionale e internazionale”.

Quello inaugurato in via Galcianese è il quarto spazio gestito da Next Technology Tecnotessile. Oltre alla sede storica di via del Gelso a Prato, ci sono anche il Ceq a Monsummano Terme e il centro di Piano di Sorrento in Campania.