Home Attualità Animali A “DALLA PARTE DEGLI ANIMALI”, CON L’ON. MICHELA VITTORIA BRAMBILLA E I PICCOLI STELLA E LEO, L’ADOZIONE DI BIG GETTATO IN UNA SCARPATA COI FRATELLINI, LE AZIONI DELLA POLIZIA CONTRO CORSE E COMBATTIMENTI CLANDESTINI E UN APPELLO PER SALVARE GLI AGNELLI A PASQUA

A “DALLA PARTE DEGLI ANIMALI”, CON L’ON. MICHELA VITTORIA BRAMBILLA E I PICCOLI STELLA E LEO, L’ADOZIONE DI BIG GETTATO IN UNA SCARPATA COI FRATELLINI, LE AZIONI DELLA POLIZIA CONTRO CORSE E COMBATTIMENTI CLANDESTINI E UN APPELLO PER SALVARE GLI AGNELLI A PASQUA

0
A “DALLA PARTE DEGLI ANIMALI”, CON L’ON. MICHELA VITTORIA BRAMBILLA E I PICCOLI STELLA E LEO, L’ADOZIONE DI BIG GETTATO IN UNA SCARPATA COI FRATELLINI, LE AZIONI DELLA POLIZIA CONTRO CORSE E COMBATTIMENTI CLANDESTINI E UN APPELLO PER SALVARE GLI AGNELLI A PASQUA

La storia di un bellissimo cagnolino, iniziata nel peggiore dei modi, che ora cerca il lieto fine; l’impegno quotidiano della Polizia di Stato per contrastare terribili fenomeni di sfruttamento degli animali e un accorato appello, fatto da Stella con l’agnellino Nabu, per una Pasqua senza crudeltà. Sono solo alcuni degli emozionanti servizi della prossima puntata di “Dalla parte degli animali”, la trasmissione ideata e condotta dall’on. Michela Vittoria Brambilla, in onda la domenica su Rete4 alle 10 e 25, in replica la domenica alle 16.30 su La5 e il martedì in seconda serata sempre su Rete4, l’imperdibile appuntamento per chi ama gli animali, tutti gli animali.

A cominciare e concludere la puntata la storia di Big, un cagnolone gettato coi fratellini in una scarpata in provincia di Avellino: sarebbero morti lì senza il rapido intervento di alcune brave volontarie, che vogliono che la sua storia abbia davvero un lieto fine. Una pagina finale che potete scrivere voi, adottando questa meraviglia. Scopriremo poi il costante, infaticabile, lavoro degli agenti della polizia impegnati a contrastare fenomeni odiosi come quello dei combattimenti clandestini fra cani e delle corse clandestine di cavalli: chi li organizza è davvero un criminale della peggior specie! Si avvicina la Pasqua e tante persone stanno, purtroppo, pensando di cucinare agnelli e capretti: un fenomeno inaccettabile. Sentite quanto sono amorevoli questi animali dalla viva voce di Stella che, da tempo, passa le due giornate con l’agnellino Nabu strappato al macello. 

Tra i servizi principali quello dedicato a Napoleone, non il condottiero francese ma il simpatico cagnolino di Alessandro Sallusti e Patrizia Groppelli: vedrete quante coccole riceve in una famiglia di grandi amanti degli animali! Al Cras conosceremo Baffettona, una nutria salvata dopo essere stata trovata denutrita in un fosso: pensare che c’è chi vuole ucciderle. Giusto per stare in tema, dimostreremo che si può vivere con animali a dir poco “non convenzionali”: Jacopo e Ludovica che, bando a ogni stereotipo, condividono la loro casa con sei ratti domestici. 

Come sempre, spazio alle adozioni. King abbandonato dalla famiglia; Marietto, gettato all’angolo di una strada in Campania, malato di leishmania e rogna; Pepe, che faceva i dispetti perché lo lasciavano sempre solo e Dino, che quando i suoi proprietari si sono separati è diventato un peso. Baffo, tredicenne tutto coccole e amore e Betty, vittima di maltrattamenti. 

“Dalla parte degli animali”, attraverso la televisione, arriva nelle case di tutti gli italiani per promuovere le adozioni, combattere la vergognosa piaga del randagismo e diffondere la cultura del possesso responsabile. Protagonisti del programma sono gli animali che vivono nei rifugi. Grazie alla vetrina televisiva, cani, gatti, e tanti altri animali, riescono a trovare il calore di una casa, l’amore di una famiglia e, in poche parole, il posto che meritano. È una trasmissione a cura di Carlo Gorla, per la regia di Fabio Villoresi, realizzata in collaborazione con la Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente (LEIDAA).

Il promo della puntata si può vedere su YouTube al link https://www.youtube.com/watch?v=4mJZ14_Zqp0