Molti eventi famosi sono successi il 7 marzo.

Busto raffigurante Marco Aurelio
  • Nel 161, alla morte dell’imperatore romano Antonino Pio, Marco Aurelio gli succede alla guida dell’impero. Egli, che condivise la reggenza con il fratello Lucio Vero fino al 169, fu l’ultimo imperatore del periodo “dorato” dell’impero, iniziato con Nerva nel 96 e terminato con la morte di Marco Aurelio nel 180. Durante tale periodo la successione imperiale avveniva per adozione anzichè per nascita: l’imperatore ancora in vita designava una personalità tendenzialmente gradita sia all’esercito che al senato e la “adottava” designandola come successore al trono imperiale. Marco Aurelio, adottato nel 138 dal futuro suocero e zio acquisito Antonino Pio, fu un imperatore dai molti talenti. Scrittore, è ricordato come un importante filosofo stoico, autore dei Colloqui con sé stesso (Τὰ εἰς ἑαυτόν nell’originale in greco). Il suo regno fu tuttavia funestato da carestie e pestilenze, oltre che da conflitti bellici (guerre partiche e marcomanniche).

Ritratto di Alessandro Manzoni by Francesco Hayez
  • Nel 1785 nasce Alessandro Manzoni, celeberrimo autore italiano. Scrittore, poeta, drammaturgo e finanche politico. Tra i maggiori romanzieri italiani di tutti i tempi per il suo celebre romanzo storico “I promessi sposi”, caposaldo della letteratura italiana, Manzoni ebbe il merito principale di aver gettato le basi per il romanzo moderno e di aver così patrocinato l’unità linguistica italiana, sulla scia di quella letteratura moralmente e civilmente impegnata propria dell’Illuminismo italiano. Cattolico di tendenze liberali, visse il periodo di transizione tra illuminismo e romanticismo, intrattenendo contatti con alcuni tra i più celebri intellettuali del tempo, tra cui Goethe e Walter Scott. Manzoni scrisse anche saggi storici, tra cui “La Rivoluzione francese del 1789 e la Rivoluzione italiana del 1859: saggio comparativo”. Morì il 22 maggio 1872, a causa di una meningite contratta in seguito a un trauma cranico.

Leonardo Panerati