Tre ragazzi muniti di una bomboletta di spray al peperoncino hanno aggredito l’autista di un pullman di linea, bloccando la corsa e spedendo l’uomo all’ospedale.
È successo ieri sera a La Briglia, nel comune di Vaiano in provincia di Prato. Sull’autista dell’autobus della Cap, la società che gestisce il trasporto pubblico, i tre ragazzi, probabilmente minorenni, hanno spruzzato la sostanza urticante, dandosi poi alla fuga. La corsa del pullman, partito da Vernio e diretto a Prato, è stata cancellata. Secondo quanto si è appreso, i tre ragazzi erano già a bordo quando si è verificata, per motivi imprecisati, l’aggressione.

I medici del pronto soccorso di Prato hanno curato l’autista, dimettendolo poi con una prognosi di 5 giorni. L’uomo ha presentato una denuncia contro ignorti.

Sul caso sono al lavoro i carabinieri che stanno cercando di risalire all’identità dei tre ragazzi.