Anatoliy Zalevskyy

Alis: le grandi stelle del circo a Firenze a gennaio. E niente animali

Raccontami una storia premio letterario

Il giocoliere perfetto Viktor Kee, gli ex olimpionici I-Team, le acrobazie di Asia Tromler, Anatoliy Zalevskyy, Lili Chao Rigol. Solo alcune star internazionali del nouveau cirque che ci lasceranno a bocca aperta, da venerdì 4 a domenica 6 gennaio 2019, al TuscanyHall Teatro di Firenze, l’ex Obihall.

Dopo lo straordinario successo registrato lo scorso inverno – cinque repliche e altrettanti sold-out – torna infatti a Firenze Alis, lo spettacolo di Le Cirque World’s Top Performers: un gala strepitoso e unico, espressione del nouveau cirque dove sono banditi gli animali. Ispirato alla letteratura fantastica dell’800, Alis è un viaggio immaginario ispirato al romanzo fantastico Alice nel paese delle meraviglie.

In scena 24 artisti, dei quali quattro italiani. Insieme, rappresentano l’eccellenza mondiale di arti circensi quali equilibrismo, contorsionismo, trapezio, acrobatica, giocoleria, oltre a comicità e musica. Tutti provenienti dal Cirque du Soleil e dal Circo Contemporaneo, i 24 artisti arrivano da Stati Uniti, Canada, Hong Kong, Francia, Ucraina, Taiwan, Mongolia.

Due ore di spettacolo, 14 performance, alcune delle quali create in esclusiva per Alis. Tra le novità le acrobazie del duo Waz’O, i mirabolanti equilibrismi di Ulziibuyan Mergen, le performance aeree dei Lyrical Lyra, la comicità di Pippo Crotti, le coreografie rotanti di Valerie Inertie e Andrea Cerrato.

A condurci in questo mondo fantastico sarà il maestro di cerimonie Onofrio Colucci, altro protagonista nel Cirque du Soleil.

I biglietti – da 33 a 71 euro – sono disponibili nei punti Box Office Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita) e online su www.alisticket.it e www.ticketone.it.

Info tel. 055.210804 – 055.6504112 – www.obihall.itwww.lecirquetopperformers.com.