banconota da 500 euro

Anziana raggirata e lasciata a piedi senza 2000 euro

Raccontami una storia premio letterario

Truffa ai danni di un’anziana, a Prato. Del caso si occupa la polizia, intervenuta nel quartire di San Giusto, dietro la segnalazione di truffa in danno di un’anziana ad opera di due imprecisati individui italiani di mezza età che, avvicinata la settantanovenne in strada, le avevano proposto un affare che avrebbe potuto farle guadagnare 25.000 euro investendone solo 2.000. L’anziana pratese si faceva persuadere della bontà dell’offerta, andando imprudentemente a prelevare i 2.000 euro da un ufficio postale, per poi salire in auto con i due individui e consegnare loro il denaro, recandosi tutti nelle vicinanze dello studio di un fantomatico notaio della zona. Qui l’anziana veniva invitata a scendere dall’auto dai due truffatori, che le riferivano di attendere sul posto mentre loro andavano a cercare parcheggio, passando così diversi minuti senza ovviamente che i due tornassero mentre la settantanovenne, ormai finalmente avvedutasi della truffa, telefonava all’utenza 113 facendo giungere la volante e raccontando agli agenti l’accaduto, riservandosi di formalizzare denuncia al riguardo.