Sulla A1 Milano-Napoli, per consentire programmati lavori di potenziamento del tratto Firenze sud-Incisa, propedeutici alla realizzazione della terza corsia, previsti in orario notturno, dalle 21:00 di sabato 26 alle 7:00 di domenica 27 giugno, sarà necessario chiudere il tratto compreso tra Firenze sud e Incisa Reggello, in entrambe le direzioni, verso Roma e in direzione di Firenze/Bologna. Nella stessa notte, ma con orario 20:00-7:00, saranno chiuse anche le aree di servizio “Chianti ovest” e “Chianti est”, situate all’interno del tratto.

In alternativa, si consigliano i seguenti itinerari:
verso Roma:
per le brevi percorrenze, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Firenze sud, percorrere la viabilità ordinaria dove, per l’occasione, sarà predisposta segnaletica temporanea di colore giallo indicante “Roma” e rientrare sulla A1 alla stazione di Incisa Reggello, per proseguire in direzione di Roma;
per le lunghe percorrenze, si consiglia di uscire alla stazione di Firenze Impruneta, seguire le indicazioni per Siena, immettersi sul Raccordo Siena Bettolle SS326 e rientrare sulla A1 alla stazione autostradale di Valdichiana, per proseguire in direzione di Roma;
verso Firenze/Bologna:
per le brevi percorrenze, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Incisa Reggello, percorrere la viabilità ordinaria dove, per l’occasione, sarà predisposta apposita segnaletica gialla indicante “Bologna” e rientrare sulla A1 alla stazione di Firenze sud;
per le lunghe percorrenze, si consiglia di uscire alla stazione di Valdichiana, prendere il raccordo Siena-Bettolle SS326 in direzione di Siena e rientrare sulla A1 alla stazione di Firenze Impruneta.

Sempre sulla A1 Milano-Napoli, per consentire programmati lavori di pavimentazione, in orario notturno, dalle 22:00 di sabato 26 alle 7:00 di domenica 27 giugno, sarà chiuso il tratto compreso tra Barberino di Mugello e Calenzano, verso Firenze.
In alternativa, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Barberino di Mugello, percorrere la SP8 dove, per l’occasione, sarà predisposta apposita segnaletica gialla indicante “Firenze”, per rientrare sulla A1 alla stazione di Calenzano.