tartufo toscano

Mancano ormai pochi giorni alla Mostra del mercato del tartufo bianco e nero e prodotti tipici mugellani e regionali, organizzata dall’Associazione tartufai del Mugello con la collaborazione del Centro commerciale naturale Nel Borgo e Periscopio Comunicazione, con il patrocinio del Comune di Borgo San Lorenzo.

La manifestazione, che si terrà sabato 17 e domenica 18 novembre per le vie del centro storico di Borgo San Lorenzo, prevede una due giorni di eventi e stands che proporranno il meglio non solo delle tipicità toscane e mugellane ma anche quelle di Acqualagna, Norcia, di altre zone dell’Umbria e per finire anche quelle romagnole. Già in mattinata gli stand saranno aperti per offrirvi oltre che al tartufo fresco anche prodotti enogastronomici locali e regionali. Non mancheranno di certo le dimostrazioni di ricerca di tartufi con cani addestrati che si terranno di domenica: la prima alle 10.30, mentre la seconda alle 15.30, entrambe presso i giardini di Piazza Dante.

Quest’anno spazio anche alla musica, legata comunque al territorio ed alle tradizioni, con l’esibizione, sabato alle 16, dei cantastorie Francesco Baba Fuligni e Iacopo Iuzzo Landi. Sicuramente gli appassionati di botanica ed i curiosi che avventurano nel bosco, non si potranno perdere le lezioni aperte a cura dell’ Orto Botanico di Firenze su piante alimentari spontanee e piante velenose in programma domenica alle 16, in Piazza Garibaldi.

Per i più piccoli saranno presente anche laboratori ed attività a cura del podere Giuvigiana. L’iniziativa, rinnovata nella formula e nella proposta, che si concentra in Piazza Garibaldi, Via Bandini, Corso Matteotti, Via Mazzini e Piazza Cavour, quest’anno permetterà anche di degustare direttamente in fiera, con appositi spazi, o presso i ristoranti del paese che proporranno specifici menù col tartufo super protagonista.