nuova data 5 luglio

Castello Chigi

Causa maltempo la prima data di MELODICA 2023 con Arianna Antinori

è spostata al 5 luglio

Si rimodula quindi il ciclo di appuntamenti, che inizierà con

il cineconcerto olografico dei Deshedus Project il 22 giugno

La III edizione della manifestazione nella residenza seicentesca nel cuore della pineta monumentale di Castel Fusano mantiene dunque il ricco programma con

artisti italiani e internazionali Rock e Blues

Oltre al gruppo di progressive rock Deshedus Project e la promessa del panorama rock blues Arianna Antinori, tra gli ospiti di questa stagione l’artista emergente Ilaria Argiolas

e l’ensamble di musica popolare Canzoniere Grecanico Salentino

I proventi verranno dedicati alla cura degli alberi della Tenuta di Castel Fusano

e alla messa a dimora di altre specie arboree autoctone

possessori del biglietto per il 15 giugno potranno utilizzarlo nella nuova data o per qualsiasi altro concerto dell’edizione 2023

22 giugno – 6 luglio 2023

Roma 13 giugno 2023. Il maltempo fa slittare la partenza di Castel Fusano Melodica, la manifestazione musicale ospitata nella seicentesca dimora di Castello Chigi, immersa nella pineta monumentale di Castel Fusano, a pochi chilometri da Roma.

L’appuntamento con Arianna Antinori fissato per il 15 giugno è spostato quindi il 5 luglio, facendo aprire le danze della terza edizione il 22 giugno al cineconcerto olografico della band progressive rock Deshedus Project. Il cineconcerto, presentato per la prima volta a Cinecittà World nell’agosto 2020, è dedicato al loro concept album Il Brigante che unisce l’essenza del Progressive rock anni Settanta a temi di grande attualità della società contemporanea come ambiente, violenza sulle donne e precarietà del futuro.

Il summer festival di musica dal vivo nato dalla passione per la musica di Flavio Chigi, grazie al nuovo direttore artistico, produttore e autore di fama internazionale Mauro Paoluzzi (che ha firmato diversi successi di Gianna Nannini, Roberto Vecchioni, Anna Oxa e molti altri), propone un viaggio musicale attraverso i secoli in un connubio di arte, storia e natura, che continua poi venerdì 30 giugno con Ilaria Argiolas, giovane cantautrice romana, già vincitrice del premio Lunezia nella sezione Nuove Proposte. Un concerto che lancia il suo primo album M’hanno chiamato Ilaria e che mostra quanto il suo sia un rock dirompente intriso di romanità, che non rinnega le sue origini ma ne fa manifesto. Parteciperà al concerto come special guest anche Phil Palmer, chitarrista di eccezione e compagno di strada di mostri sacri del calibro di Eric Clapton, Frank Zappa, i Dire Straits, Pete Townshened, Tina Turner, Elton John, George Michael, Pino Daniele, Robbie Wiliams e molti altri.

Il recupero data del 5 luglio con Arianna Antinori, considerata una delle più belle voci del panorama rock blues italiano, promette un concerto di pura energia, seguito da un altro importante special guestMaurizio Solieri, storico chitarrista di Vasco Rossi e Gaetano Curreri degli Stadio, prima di approdare a una felice carriera da solista.

Ultimo appuntamento che chiude la stagione è giovedì 6 luglio con il gruppo del Canzoniere Grecanico Salentino, il primo e più importante gruppo di musica popolare salentina fondato nel 1975 dalla scrittrice Rina Durante, reduce da un grande successo a Broadway, la cui musica alterna tradizione e modernità.