Un concerto ad alta quota con Oida a Cortona

Premio letterario Raccontami una storia

La terrazza panoramica di Monte Ginezzo sopra Cortona farà da sfondo, domenica 25 agosto 2019, al concerto sinfonico Armonie di musica in montagna con Oida Orchestra instabile di Arezzo. Musica al tramonto ad un’altitudine di 400 metri e vista incantevole su Valdichiana, Lago Trasimeno e Valtiberina per un progetto di valorizzazione del territorio sostenuto da Fondazione Nicodemo Settembrini che ha organizzato la serata con Montagna Cortonese coop. di Comunità e Fabbrica del sole onlus. L’evento è patrocinato dal Comune di Cortona e si terrà alle 18 presso la sede Off grid Academy ed è ad ingresso libero (si consiglia prenotazione).

L’orchestra eseguirà un programma molto vario, un vero e proprio “viaggio musicale” nel tempo e nello spazio da godere in un panorama unico come quello di Ginezzo.

Dopo una grande apertura con Rossini, in programma pezzi celebri come la “Turandot” di Puccini e “Cavalleria Rusticana” di Mascagni, brani di Händel, Corelli, Bizet, Brahms, ma anche autori più recenti e particolari come Leroy Anderson di cui sarà eseguito il brano tutto pizzicato “Plink plank plunk” o le danze ungheresi di Farkas fino alla “Marcia funebre per una marionetta” di Gounod, già nota come colonna sonora delle opere di Alfred Hitchcock. Chiude il concerto un grande Giuseppe Verdi con un brano tratto da “La Traviata”.

Dopo la musica sarà offerto ai presenti un aperitivo fino al tramonto con il sostegno dei tanti partner locali che hanno aderito all’iniziativa: ristorante&agriturismo Acquaviva di San Pietro a Dame dell’Az. Agricola Casucci, Consorzio Cortona Vini, Hotel-Ristorante Portole, Azienda Agricola di Fabrizio Coppini, Valle Dame – Casa Vacanze di Teverina, coop. La Fabbrica del Sole di Arezzo.

È consigliato abbigliamento comodo e adatto ad una serata che potrebbe essere fresca e ventilata. Si consiglia la prenotazione al numero 340 7290533 (messaggi whatsapp) o email a montagnacortonese@gmail.com.