del segato foto premio industria felix low

Estra S.p.A. si è aggiudicata anche per il 2023 il Premio Industria Felix. Il Premio mira a individuare le realtà imprenditoriali più performanti a livello gestionale, affidabili a livello finanziario e sostenibili. Sono state  74 le imprese insignite dell’Alta onorificenza di bilancio tra Umbria, Sardegna, Lazio, Marche, Abruzzo e  Toscana.

Nominata nella categoria delle aziende toscane, Estra è stata premiata anche per il 2023 come “migliore grande impresa della provincia di Prato per performance gestionale e affidabilità finanziaria Cerved”  nell’ambito di un’inchiesta basata sui bilanci di 700.000 società di capitali dell’anno fiscale 2021 prendendo in considerazione parametri non solo strettamente legati al conto economico. L’obiettivo di Industria Felix è costruire una comunità virtuosa per accrescere il benessere sociale, mettendo in rete le aziende tra di loro anche con le istituzioni, con le università, con i partner qualificati del progetto e raccontare l’identità produttiva italiana.

Siamo particolarmente soddisfatti per questo riconoscimento che conferma la solidità del nostro Gruppo che nasce da scelte gestionali strategiche volte a coniugare sempre la crescita dell’azienda con le ricadute economiche nei nostri territori di riferimento, l’efficienza e la qualità dei servizi offerti. – ha dichiarato Massimiliano del Segato Responsabile finanza e Risk Management di Estra nel ritirare l’alta onorificenza di bilancio nel corso della cerimonia a Foligno –  Rappresentare un modello di eccellenza oggi in uno scenario esterno particolarmente complesso è motivo di orgoglio e conferma che il Gruppo è riuscito ad operare in piena continuità nella propria attività di vendita di gas naturale ed energia elettrica con un’attenta politica di approvvigionamento, dimostrando solidità e capacità di adattamento.”

L’evento è stato organizzato da Industria Felix Magazine, trimestrale diretto da Michele Montemurro in supplemento con Il Sole 24 Ore, in co-organizzazione con Regione Umbria, con la collaborazione di Cerved, Università Luiss Guido Carli, A.C. Industria Felix, col sostegno di Confindustria, con i patrocini di Simest, Comune di Foligno, con le media partnership de Il Sole 24 Ore e Askanews e con le partnership di Banca Mediolanum, Mediolanum Private Banking, Grant Thornton, ELITE (Gruppo Euronext), Plus Innovation, M&L Consulting Group.