Numeri più bassi che in primavera ma con una novità: un boom di nuovi contagi fra i più giovani, finora meno bersagliati dal coronavirus. Non siamo ai livelli di diverse settimane fa, beninteso, ma la novità c’è, complice naturalmente l’estate. I numeri vanno tenuti sotto controllo ma non sono allarmanti, per quanto 61 nuovi positivi non venivano registrati, in Toscana, da qualche tempo. Va detto, poi, che i ragazzi stanno tutti bene e sono in quarantena, a casa. Sul numero totale, incidono del resto anche cluster già individuati negli ultimi giorni e in particolare quello di una casa famiglia. Ancora una volta a pesare, più che le uscite fuori, fermo restando che da qualche parte il virus si prende, è la vita comunitaria.

La nota odierna della Regione spiega che «relativamente alle 61 positività riscontrate oggi (in gran parte risultato del contact tracing di casi già individuati nei giorni precedenti), 17 sono da ricondurre ad un cluster nella provincia di Massa Carrara rilevato in in un casa famiglia, 8 della provincia di Arezzo fanno parte del gruppo di giovani italiani rientrati da un periodo trascorso all’estero al termine dell’anno scolastico (più 2 contatti), così come due casi rilevati rispettivamente nella provincia di Siena e di Grosseto anch’essi rientrati da un periodo di vacanza all’estero. Infine i casi rilevati nella provincia di Lucca, Pisa e Livorno sono riconducibili a casi rilevati nella zona della Valle del Serchio nei giorni precedenti. L’età media dei 61 casi odierni è di 32 anni circa, e per quanto riguarda gli stati clinici il 77% è risultato asintomatico, 19% pauci- sintomatico il 4% con stato lieve. Le persone sono tutte in buone condizioni di salute e già in quarantena».

Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri. Sono 3.316 i casi complessivi ad oggi a Firenze (4 in più rispetto a ieri), 572 a Prato (6 in più), 759 a Pistoia (2 in più), 1.075 a Massa (17 in più), 1.414 a Lucca (7 in più), 969 a Pisa (8 in più), 494 a Livorno (4 in più), 713 ad Arezzo (10 in più), 441 a Siena (1 in più), 420 a Grosseto (2 in più). Sono 471 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni.