Gli uffici al pubblico del Gruppo Estra rimangono aperti, ma in coerenza con le disposizioni contenute nel Dpcm del 10 marzo 2020, si chiede ai clienti di recarvisi solo per inderogabili necessità.

Sono infatti a disposizione canali alternativi di comunicazione e servizio che permettono di non recarsi presso gli uffici.  

Queste le varie possibilità:

  1. Email: clienti@estraspa.it
  2. Comunicazione tramite sito: https://www.estra.it/richiesta-contatto
  3. Chat: https://www.estra.it/info-e-contatti
  4. Call center 800 128 128 dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 21, il sabato dalle 8 alle 13  (da telefono fisso)
  5. Call center 02 8270 dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 21, il sabato dalle 8 alle 13 (da cellulare)
  6. Call center 800 104 104 dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 21, il sabato dalle 8 alle 13  (per le imprese)
  7. Servizio letture contatore gas e luce: 800 057 057 (da telefono fisso), 02 8270 (da cellulare)

Tramite gli elencati canali, il Gruppo Estra è a disposizione dei propri clienti per svolgere le pratiche relative ad allacciamenti, attivazioni, subentri, volture, inoltrare segnalazioni, richieste di informazioni, reclami, senza nessuna differenza rispetto al recarsi fisicamente presso gli uffici al pubblico e  in piena sicurezza, rimanendo a casa.

Infine si ricorda che nelle sedi di Estra di Arezzo (via Cocchi,14), Prato (via Panziera, 16) e Siena (viale Toselli, 9/A) non si effettua servizio clienti e  non c’è ricevimento di pubblico. Si invitano dunque i clienti a non recarsi presso le sedi aziendali.  In ogni caso l’accesso alle sedi potrà avvenire solo su appuntamento.

Sono garantiti i servizi essenziali relativi al pronto intervento fughe gas metano e al servizio guasti telecomunicazione.