Coronavirus, nel Lazio 8 nuovi casi e zero decessi

«Registriamo un dato di 8 casi positivi e zero decessi. Si conferma trend in calo nelle province che registrano zero casi. 4 casi sono riferiti all’Istituto religioso Teresianum a Roma che è stato posto in sorveglianza sanitaria. Si sta procedendo al trasferimento dei casi si tratta di 3 seminaristi e un amministrativo dell’istituto. Si richiede la massima collaborazione e il rispetto delle prescrizioni impartite dalla Asl. Nella Asl Roma 1 due persone positive asintomatiche sono state individuate grazie al sistema integrato di test e tampone». Lo afferma l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato. 

Proseguono le attività per i test sierologici sugli operatori sanitari e le Forze dell’ordine. Da domani il laboratorio della Asl di Rieti sarà operativo nella rete regionale Coronet. La situazione nelle Asl, Policlinici Universitari e Aziende Ospedaliere: Asl Roma 1 – 3 nuovi casi positivi di cui 2 asintomatici individuati con test sierologico. 16 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare; Asl Roma 2 – Non si registrano nuovi casi positivi. 8 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare; Asl Roma 3 – 4 nuovi casi positivi riferiti all’istituto religioso Teresianum; Asl Roma 4 – Non si registrano nuovi casi positivi. 2 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.  

E ancora, Asl Roma 5 – 1 nuovo caso positivo; Asl Roma 6 – Non si registrano nuovi casi positivi. 9 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare; Asl di Frosinone – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 2 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare; Asl di Latina – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 8 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare; Asl di Rieti – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 4 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Da domani il laboratorio entra nella rete Coronet; Asl di Viterbo – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 29 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 

Si prosegue con Azienda Ospedaliero – Universitaria Sant’Andrea – Conclusi i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario. Partiti i test sierologici per i privati cittadini. Ripresa l’attività ambulatoriale; Azienda ospedaliera San Camillo – Conclusi i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario. Partiti i test sierologici per i privati cittadini. Ripresa l’attività ambulatoriale; Azienda Ospedaliera San Giovanni – Conclusi i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario. Partiti i test sierologici per i privati cittadini. Ripresa l’attività ambulatoriale; Policlinico Umberto I – 29 pazienti ricoverati di cui 1 in terapia intensiva. Conclusi i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario; Policlinico Tor Vergata – 7 pazienti ricoverati di cui 1 in terapia intensiva. Ultimati i test di sieroprevalenza sugli operatori sanitari; Policlinico Gemelli – 47 pazienti ricoverati al Covid Hospital Columbus. 

E poi Ares 118 – Operativo al numero verde 800.118.800 il servizio di assistenza psicologica per i cittadini; IFO – Operativo il laboratorio per il test sierologico e il laboratorio per il test COVID H24; Istituto Zooprofilattico – Conclusi i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario. Partiti i test sierologici per i privati cittadini e medici veterinari. Il servizio è on line con prenotazioni dal sito; Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – Al Centro Covid di Palidoro rimane ricoverato solo 1 paziente, dimessi ieri 1 bambino con la mamma. (AdnKronos)