Dalla Toscana alla Norvegia sull’Ape 50. Il viaggio di Angiolo

Premio letterario Raccontami una storia

È partito da una cittadina industriale della Toscana, Montemurlo, ed è arrivato a Capo Nord, in Norvegia, dopo aver percorso più di 3.000 chilometri in due settimane a bordo della sua Ape 50. Il protagonista dell’impresa si chiama Angiolo Gragnaniello ed è uscito di casa il 12 giugno determinato a raggiungere la località più settentrionale d’Europa a bordo del suo caro veicolo Piaggio. Un’Ape 50 obbligata a percorrere strade normali ma attrezzata di tutto punto; una vera e propria Ape 50 camper che ha permesso ad Angiolo Gragnaniello di risparmiare tempo e denaro per un viaggio tanto lungo e svolto per forza di cose in estate. L’Ape lo condurrà a casa, fra altre due settimane, dove ad accoglierlo ci sarà il sindaco di Montemurlo. Il Comune ha del resto patrocinato l’iniziativa, consegnando all’apista toscano un gagliardetto di Montemurlo da consegnare a Capo Nord. Missione compiuta.