img 3307
L’artista Paolo Maggis partecipa come scenografo allo spettacolo di danza contemporanea “Non potevamo che incontrarci qui, mia danzatrice” che va in scena mercoledì 28 giugno alle ore 21.30 presso il Castello Sforzesco di Milano. L’evento fa parte del palinsesto dell’undicesima edizione di ESTATE AL CASTELLO 2023 promossa e coordinata dal Comune di Milano – Assessorato alla Cultura.  Lo spettacolo, liberamente tratto dal libro di Davide Rondoni “Noi, il ritmo – taccuino di un poeta per la danza (e per una danzatrice)” – edito da La nave di Teseo, è curato dallo stesso Autore ed interpretato dalla Compagnia di danza OrmarsLab con le coreografie di Ornella Sberna. Opere e immagini sceniche sono di Paolo Maggis che ha prodotto alcune tele ritraendo i danzatori durante la creazione dello spettacolo. In scena i ballerini danzano parti testuali recitate da Davide Rondoni e musicali, accompagnati dalle immagini create per lo spettacolo. Un uomo scrive lettere al suo amore. Lei, ballerina, lui poeta… Un amore grande e contraddittorio, appassionato e viscerale. A volte molto vicini, altre distanti, condividono lo stesso destino, quello che lega gli artisti nella ricerca continua della perfezione del gesto, del ritmo, della parola, che fa di una creazione un’opera immortale.