Annunci
Banner Estra
Forma squadrata con taglio, il montaggio

Forma squadrata con taglio, il montaggio

Square Form with Cut. A Prato si traduce con “il buco di piazza San Marco” e sarebbe, se non fossimo in Toscana, un insulto. Si chiama Forma squadrata con taglio.
E se oggi, dopo 4 decenni, il nuovo Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci è pressoché terminato. Ampliamento fatto, su progetto dell’architetto Nio. Grandi spazi, forma spaziale e attesa di ritocchi, apertura completa, eventi. C’è il contenitore e arriveranno i contenuti. Vedremo il tocco del nuovo direttore, le intenzioni dei nuovi vertici e del Comune.
Nell’attesa, a proposito d’arte contemporanea, ricordiamo un montaggio, un completamento di 40 anni fa. È quello, nella foto, della Forma squadrata con taglio di Henry Moore. L’opera in piazza San Marco a Prato, di recente restaurata, fu collocata, letteralmente montata, nel 1974. Come mattoncini del lego, i pezzi andarono a formare uno dei simboli odierni della città toscana.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]