Giuseppi was very very happy

Donald Trump in aiuto dell’Italia. Dal Giardino delle rose della Casa Bianca, il tycoon statunitense, durante il consueto briefing coi giornalisti sull’operato della task force contro il coronavirus, ha parlato anche di ciò che stanno facendo e faranno gli Stati Uniti per aiutare i paesi oltreoceano, tra cui, l’Italia.

Forniture e assistenza finanziaria: arriveranno a Roma 100 milioni di dollari in attrezzature e in seguito alla telefonata avuta con il Premier Conte a cui comunicava l’importo, Trump ha detto «Giuseppi was very very happy».

Non ci sono dubbi che sia stato contento e non ci sono dubbi che questa perla di viralità non sarà dimenticata.

A parte le battute, l’aiuto degli Stati Uniti riporta con la mente, un po’, al Piano Marshall: speriamo non si debba ricostruire tutto, ma in un periodo di crisi ed emergenza come questo, con l’Unione Europea che balbetta prima di prendere una decisione forte e unitaria, è sicuramente un gesto di vicinanza e sensibilità.