Il fuoco sta distruggendo Notre-Dame

Premio letterario Raccontami una storia

Il violentissimo incendio che nel tardo pomeriggio è divampato nella cattedrale di Notre Dame, a Parigi, sta ormai distruggendo gran parte dell’edificio. Al crollo della guglia centrale, che dal basso medioevo è uno dei simboli della capitale francese, si sta aggiungendo in questi minuti un altro durissimo colpo: le fiamme stanno letteralmente divorando l’inerno in legno del XIII secolo. Secondo lo stesso portavoce, l’interno andrà probabilmente distrutto.

Il tetto della cattedrale, in precedenza e poco dopo il crollo della guglia, era a sua volta collassato e crollato all’interno dell’edificio.

Al momento non si hanno notizie di vittime. Il colpo al patrimonio architettonico e artistico dell’umanità è grave, è durissimo.

Le cause non sono ancora certe. Un’ipotesi, alla quale i vigili del fuoco stanno con difficoltà cercando di trovare i primi riscontri, è che l’incendio possa essersi originato da un cantiere di lavoro presente all’interno della cattedrale per portare a compimento alcuni restauri.