Home Notizie Sport <strong>IL GRAVEL-BIKE NAZIONALE SBARCA A CHIANNI</strong>

IL GRAVEL-BIKE NAZIONALE SBARCA A CHIANNI

0
<strong>IL GRAVEL-BIKE NAZIONALE SBARCA A CHIANNI</strong>

Il 10 settembre la gara ciclistica inserita nel Tour Toscana Gravel: più di 100 ciclisti dal centro storico, alle piazze, ai luoghi più caratteristici dell’Alta Valdera. Al vincitore il “1° Trofeo La Grillaia Chianni Gravel Classic”.

Chianni (PI), 4 settembre 2023. Gravel, dall’inglese “ghiaia”, è la disciplina ciclistica che sta crescendo più in fretta in Italia: praticata su tracciati misti, in terra battuta e asfalto, è il vero punto d’incontro tra il mondo della mountain-bike e la strada; la Gravel Bike, infatti, è caratterizzata da pneumatici più larghi, un telaio e una componentistica che meglio si prestano a percorrere sentieri sterrati immersi nella natura, senza sacrificare la velocità quando si torna sull’asfalto.

Sull’onda di questo trend positivo è in corso il Tour Toscana Gravel, il primo circuito gravel competitivo in Italia, indetto dalla Federazione Ciclistica Italiana della Toscana per andare incontro alle richieste dei nuovi estimatori di questa specialità. Diviso in cinque prove, da maggio a ottobre 2023, il 10 settembre è in programma la “Chianni Gravel Classic”, quarta prova della competizione, aperta alle categorie Open e Master maschili e femminili. Due i percorsi predisposti, il medio di 79 km e il lungo di 126 km, che toccheranno i luoghi più caratteristici dell’Alta Valdera, dal centro di Chianni con le sue piazze e le strade medievali agli antichi borghi e alle colline del circondario.

Molto sentita dai ciclisti perché anticipa di pochi giorni due importanti gare e rappresenta quindi un test sulla preparazione degli atleti – il Campionato Italiano Assoluto e il Campionato del Mondo di specialità -, la manifestazione sportiva è organizzata dall’Associazione Ciclistica “Una Bici X Tutti”, già promotrice del Giro Internazionale della Valdera Juniores a tappe e altre importanti iniziative sul territorio, ed è patrocinata dal Comune di Chianni. Main sponsor dell’evento è “La Grillaia”, il sito autorizzato allo smaltimento di amianto presente nel comune di Chianni, controllato e gestito dal Gruppo Vergero, realtà di rilevanza nazionale con oltre 30 anni di esperienza nella green economy.

Il 10 settembre saranno presenti tra i rappresentanti istituzionali anche Saverio Metti, Presidente del Comitato Regionale della FCI e Massimo Ghirotto, Presidente della Commissione Nazionale Fuoristrada. Il vincitore della competizione si aggiudicherà il “1° Trofeo La Grillaia Chianni Gravel Classic”.

“L’ambizione dell’amministrazione comunale è che la Chianni Gravel Classic, organizzata dall’Associazione “Una bici x tutti” diventi un appuntamento annuale di richiamo per il nostro territorio e un fiore all’occhiello di questa disciplina, che sta riscuotendo sempre più successo nel mondo delle due ruote. Questo evento sarà un’ulteriore occasione per misurare la forza del volontariato locale e di tutte le associazioni che sono chiamate a fare la loro parte nel lavorare per un interesse comune, quello di valorizzare i nostri luoghi e la nostra cultura. Quest’anno abbiamo anche voluto candidarci come sede del Campionato Italiano Gravel 2024 e la manifestazione del 10 settembre intende dimostrare le nostre potenzialità organizzative, oltre alla bellezza dei nostri percorsi su strade bianche che attraversano crinali boscati da cui ammirare paesaggi e panorami mozzafiato. Sono certo che saremo all’altezza della situazione” .

Giacomo Tarrini, Sindaco di Chianni

 

“L’Associazione Ciclistica Una Bici X Tutti cura l’organizzazione della Chianni Gravel Classic, manifestazione sportiva che vedrà alla partenza decine di ciclisti appassionati di questa nuova disciplina capace di coniugare il tradizionale asfalto con le bellezze e le difficoltà delle strade bianche presenti nello splendido territorio della provincia pisana. La cura della sicurezza degli atleti in gara è il compito più importante di cui ci siamo fatti carico lavorando da mesi per allestire al meglio questo evento. Nell’occasione verranno anche ringraziati Filippo Cecchi e Daniele Pelorossi, che hanno disegnato i due percorsi a disposizione dei concorrenti. Un grazie inoltre alle Associazioni del territorio chiannerino e soprattutto al Sindaco Tarrini che ha creduto fin da subito al nostro progetto. Aspettiamo fiduciosi il 10 settembre per offrire ai partecipanti una mattinata di sport, divertimento e socialità con l’obiettivo di rendere questa manifestazione una delle più importanti del settore a livello nazionale.” .

Claudio De Angeli, Presidente AC Una Bici X Tutti