In duemila alla festa delle castagne e Migliana

Grande rilancio per la festa delle castagne a Migliana

Oltre 2 mila persone, ai presenti circa 4 quintali di castagne

Val di Bisenzio, 30 ottobre 2023 – Grande rilancio per la Festa delle castagne, promossa dal Comune di Cantagallo e organizzata con grande impegno dalla Proloco di Migliana.  Oltre duemila sono stati i partecipanti, agli ospiti sono stati serviti circa 4 quintali di bruciate, apprezzatissime da grandi e piccini.

Il ritorno della festa – dopo alcuni anni di interruzione – era atteso ed è stato molto apprezzato, come hanno sottolineato nei saluti di apertura il sindaco Guglielmo Bongiorno e il presidente della proloco Giulio Pieraccini.

“Ancora una volta l’associazionismo ha dimostrato le sue grandi capacità, la proloco ha risposto alle sollecitazioni dell’amministrazione con un impegno generoso e creativo – mettono in evidenza il sindaco Bongiorno e la vicesindaca Maila Grazzini – la festa è stata una straordinaria opportunità, non solo ha contribuito alla valorizzazione gastronomica del prodotto più importante del bosco ma è stato un vero e proprio evento culturale, che ha consentito a molti di conoscere meglio il nostro territorio e la ricca tradizione che caratterizza la raccolta e la trasformazione delle castagne. Per questo vogliamo ringraziare tutti coloro che si sono impegnati per la buona riuscita della festa”. Significativa anche la collaborazione della parrocchia e del parroco don Luigi D’Arco.

Tante le famiglie con bambini che hanno scelto Migliana per la gita della domenica. Grande successo ha avuto l’affascinante visita storica alla cannicciaia delle Valli, guidata dalla proprietaria Gabriella Montini e da Luisa Ciardi della Fondazione CDSE a cui hanno partecipato una settantina di persone. Molto frequentato il mercatino di hobbistica e dei produttori del territorio che hanno fatto assaggiare le loro specialità.

E non è mancata la solidarietà. Nel corso dell’evento in molti hanno acquistato il calendario realizzato dalla Proloco con gli abitanti di Migliana a favore della sezione di Prato dell’Associazione italiana persone Down

Alla buona riuscita della festa hanno contribuito la Filarmonica Giuseppe Verdi di Luicciana, che ha eseguito il concerto di apertura, e l’apprezzato, specialmente dai piccoli, spazio dedicato agli animali, con i simpatici asini da soma, testimoni della migliore tradizione degli spostamenti in montagna.

Tutto ha funzionato alla perfezione anche grazie al contributo dei volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri, mentre i bus navetta sono stati decisamente utilizzati.