ecocompattatore etruria 190522 (4)

Grosseto – È stato inaugurato oggi, giovedì 19 maggio, nel Carrefour Market di viale Einaudi 2, a Grosseto, il primo ecocompattatore del capoluogo maremmano per la raccolta e il riciclo delle bottiglie ad uso alimentare in PET (polietilene tereftalato), realizzato in collaborazione con il consorzio Coripet.

Al taglio del nastro erano presenti: Simona Petrucci e Bruno Ceccherini, rispettivamente assessori all’ambiente e allo sviluppo economico Graziano Costantini, direttore generale di Etruria Retail, Davide Schieppati, reparto commerciale del Consorzio Coripet e Antonella Galli, una delle titolari del supermercato e tutto lo staff del punto vendita.

Aiutare l’ambiente conviene. La macchina “mangiaplastica” sarà vantaggiosa per l’ambiente, ma anche per i clienti, visto che il conferimento delle bottiglie consentirà di accumulare punti e sconti. Ogni bottiglia, che deve essere esclusivamente ad uso alimentare, vale un punto e 200 punti raccolti danno il diritto a 2 euro di sconto su una spesa minima di 25 euro. La raccolta punti avviene scaricando l’app gratuita di Coripet o ritirando la Card Coripet nel punto vendita. Il percorso “bottle to bottle” si sviluppa così: le bottiglie conferite nel punto di riciclo, che si trova in prossimità del negozio, vanno a un centro di riciclo dove vengono tolte le etichette, i tappi e quindi lavate e sminuzzate in piccoli pezzi. Il PET riciclato verrà utilizzato per produrre nuove bottiglie. Nella fase di avvio saranno presenti dei tutor che forniranno tutte le indicazioni necessarie per un corretto uso dell’eco compattatore.

 ************

ecocompattatore etruria 190522 10 1

DICHIARAZIONI

“Il nuovo ecocompattatore – spiegano l’assessore all’Ambiente, Simona Petrucci e l’assessore allo Sviluppo economico, Bruno Ceccherini – è un passo avanti verso la “Green City” che noi vogliamo realizzare grazie alla carbon neutrality. Cerchiamo, cioè, di azzerare le emissioni di CO2 compiendo azioni che aumentino “l’aria pulita” e che diminuiscano l’inquinamento. La tutela ambientale è per la nostra amministrazione un obiettivo fondamentale che deve dare supporto allo sviluppo economico e non essere un suo limite”.

“La sostenibilità ambientale – spiega Costantini – conviene. È questo il messaggio che vogliamo dare con l’ecocompattatore che inauguriamo in una delle città ‘storiche’ per Etruria Retail. Questa iniziativa rientra nei nostri valori, da sempre vicini ai temi dell’ambiente e dei territori nei quali operiamo”.

“La tutela dell’ambiente – sottolinea Galli – per noi è un valore fondamentale. Crediamo che attraverso piccoli gesti concreti possiamo costruire un futuro migliore per noi e per i nostri figli. Avevamo già iniziato con il riciclo degli olii esausti e oggi proseguiamo su questa linea con un nuovo progetto all’insegna della sostenibilità”.