saharawi

Primo firmatario il capogruppo Vincenzo Ceccarelli, approvata a larga maggioranza. Implementare progetti a favore dell’autodeterminazione. Nascerà un coordinamento stabile tra i gruppi consiliari

di Sandro Bartoli, 13 ottobre 2023

Firenze – Il Consiglio regionale ha approvato a larga maggioranza (a favore Partito democratico, Italia viva, Fratelli d’Italia, Movimento 5 stelle; contraria la Lega) una mozione Pd per “azioni di sostegno in favore del popolo Saharawi” e l’istituzione di un “sistema di coordinamento stabile tra i gruppi consiliari rappresentati nell’Assemblea regionale finalizzato al perseguimento di tali finalità”, primo firmatario il capogruppo Vincenzo Ceccarelli.

La mozione impegna la Giunta regionale a “proseguire nell’opera di sostegno politico e umanitario nei confronti della popolazione della Repubblica democratica araba Saharawi avviata da oltre trent’anni e finalizzata a sostenere lo svolgimento del referendum di autodeterminazione del Popolo Saharawi ed il conseguente riconoscimento a livello internazionale, anche in riferimento all’implementazione dei progetti aventi l’obiettivo di fronteggiare l’emergenza umanitaria e alla sensibilizzazione in merito alla causa” del popolo Saharawi. Il Consiglio regionale si impegna inoltre a “costituire, nel solco della tradizione regionale”, uno specifico intergruppo consiliare “o un sistema di coordinamento stabile tra tutti i gruppi politici rappresentati in Consiglio, funzionale a rendere sempre più efficaci le azioni della regione a sostegno della causa di autodeterminazione”.