infanzia scuola

La presidente della commissione è intervenuta all’iniziativa (In)Formiamoci sulla Giftedness organizzata a Montecatini Terme dall’associazione Teatro Verdi con l’associazione Arborescienza

di Emmanuel Milano, 19 ottobre 2023

Firenze – Il tema della piena inclusione scolastica dei bambini gifted, ovvero plusdotati, è stato al centro di una giornata di riflessione organizzata al Teatro Verdi di Montecatini Terme (PT). L’obiettivo è dare il massimo sostegno alle bambine e ai bambini, fornendo loro a scuola stimoli e strumenti, partendo da un’adeguata formazione dei docenti.

A portare i saluti della Commissione Istruzione e cultura del Consiglio regionale della Toscana la presidente Cristina Giachi (Pd): “Oggi a Montecatini si svolge un importante convegno e una giornata di formazione sul tema dei bambini e bambine ad alto potenziale cognitivo, o plusdotati. Si tratta del 5% della popolazione in età scolare e spesso, per mancanza di strumenti culturali e didattici, si tratta di bambini che finiscono per scivolare in un’area di disagio. È necessario mantenere alta l’attenzione e chiedere strumenti adeguati di valutazione del potenziale cognitivo, e strumenti formativi per gli insegnanti. Siamo anche di fronte a un tabù culturale, che sottovaluta il disagio di queste intelligenze, e finisce per impedire che esse tornino a vantaggio di tutta la comunità. Per tutte queste ragioni la giornata di lavoro oggi a Montecatini è importantissima”.

“Si tratta di un tema che mi è particolarmente caro – ha concluso la presidente Giachi -. Ho presentato una mozione all’Assemblea legislativa che impegna la Giunta a sollecitare il Governo nazionale per maturare quei provvedimenti e quelle decisioni che possano rendere realtà il pieno godimento di tutti gli strumenti possibili, per far crescere questi bambini e farli vivere nella scuola non solo sentendosi pienamente accettati, ma potendo educarli e custodire il loro dono”.

L’iniziativa ‘(In)Formiamoci sulla Giftedness’ nasce dalla collaborazione tra associazione Teatrale Verdi Montecatini Terme e associazione Arborescienza, una rete di centinaia di famiglie ormai presenti in tutta Italia, particolarmente attive in Toscana. L’input arriva da un gruppo di famiglie della Valdinievole, che vivono l’esperienza in prima persona e lottano quotidianamente contro le carenze che la scuola presenta in questo genere di problematica.