John Oyebode

Il Prato 2010 completa la squadra per la A1 di tennis tavolo che vedrà al via 8 formazioni. Ufficializzato l’arrivo del giovane classe 2002 John Oyebode, figlio del nuovo allenatore, che era in attesa dello svincolo per poter essere tesserato con la squadra pratese. Un giocatore di prospettiva, che è arrivato terzo ai recenti Europei juniores in Polonia e attuale numero 12 della classifica italiana. La rosa della formazione pratese può contare sul russo Arseniy Gusev, un giocatore è che è stabilmente tra i primi 200 nel mondo e che nella scorsa stagione ha giocato in Francia.

Gusev in preparazione alle Olimpiadi del 2020 si allenerà in Italia al centro tecnico di Formia.

Nelle scorse settimane era stato definito l’ingaggio del forte atleta cinese Kang Zhihao di 24 anni proveniente da Xi’an dove ha militato nel campionato a squadre cinese di serie A.

Un giocatore di livello internazionale che sarà a disposizione della società pratese per il campionato di A1 e per la Coppa Italia.

La rosa è completata dal confermato Adayemo Fatai come quarto giocatore. La presentazione ufficiale della squadra ci sarà venerdì 27 settembre alle 14,30 al Convitto Cicognini che è sede degli allenamenti della squadra pratese, mentre domenica 29 settembre ci sarà l’esordio in campionato con la gara casalinga con A4 Verzuolo Tonoli-Scotta, squadra finalista del campionato 2018 vinto dal Spin Messina. Si gioca a partire dalle 10,15 alla Palestra le Badie di via Righi.

«Con l’ufficialità dello svincolo di John Oyebode abbiamo completato la rosa – spiega il vice presidente Giorgio La Rocca – con gli arrivi del russo Gusev e del cinese Kang Zhihao abbiamo allestito una squadra che spero potrà ben figurare in un campionato di A1 che si prospetta molto competitivo e ci vede tra le prime otto formazioni italiane. Abbiamo riportato il tennis tavolo ai massimi livelli dopo trent’anni e ci aspetta una stagione molto stimolante e invitiamo il pubblico pratese a sostenerci».