NASCE A FIRENZE UN HUB DEDICATO AL FILO DI LANA

Firenze, 29 novembre 2023
 
Nasce a Firenze, in via dei Fossi 37R, dal 1° al 24 dicembre 2023, un HUB temporaneo con protagonista il filo di lana. Un luogo dove farsi avvolgere dalla magia della maglieria.
Il progetto è stato ideato dalle sorelle Barontini di ArchivioB e subito recepito dalle sorelle Cirri di Inverni, due eccellenze toscane della creazione a maglia. Pensato da donne per donne oramai convinte dell’importanza dello slow fashion, l’HUB risponde all’esigenza di creare uno spazio nuovo a Firenze di condivisione della passione per il proprio lavoro in particolare per l’arte di intrecciare i filati all’interno del contesto moda contemporaneo. Metterà insieme varie realtà legate dal filo che si esprimono in molteplici direzioni, come avveniva nell’antica Corporazione della Lana della città di Firenze. E offrirà un percorso di conoscenza e scoperta attraverso incontri e laboratori.
E’ proposta unaPasseggiata nel cuore di Firenze alla ricerca delle tracce del glorioso passato della Corporazione della Lana a cura di Belinda Bitossi, storica dell’arte e guida abilitata.

I laboratori: Stilista per un giorno tenuto da Maria Chiara Barontini e un incontro dedicato ai bambini di Decorazione su tessuto tenuto da Ratafià Firenze. Inoltre è previsto un pomeriggio di consulenza con Benedetta Barontini che consiglierà l’Abbinamento migliore per il vostro indumento preferito. L’Atelier Profumèide parlerà del Connubio tra olfatto e moda.  Riuso, Upcycling e riciclo, la rivoluzione gentile della moda è il titolo dell’intervento di Barbara Guarducci che ci consiglierà come diventare consumatori critici e consapevoli. L’influencer Italo-Brasiliana Consuelo Blocker sarà presente per approfondire L’importanza dei social nel settore moda.

Nello spazio temporaneo oltre ad esporre i prodotti ArchivioB e Inverni, saranno presenti le opere della visual artist Olga Ermol che ha trovato nel filo il medium per le sue creazioni e le essenze di Atelier Profumèide studiate per profumare la lana e il cachemere, oltre alle candele e i saponi di Biancamore. Nello spazio saranno presenti pezzi d’arredo in bronzo dello storico studio d’arte fiorentino Bronzetto e le porcellane di JHA Porcelain.
 
ARCHIVIOB
Nasce nel 2014 dalla passione di Maria Chiara e Benedetta per i filati. Le creazioni in maglia ArchivioB contengono una storia italiana. Quella della famiglia Barontini che nel 1959 lanciò il brand BPSTUDIO, conosciuto nel mondo, dal design sofisticato e di altissima qualità e quella delle famiglie degli artigiani che hanno intrecciato i filati rigorosamente naturali, soprattutto il cashmere e il merino superfine con sapienza e maestria. La maglieria per le sorelle Barontini è una “forma di scrittura”, è l’arte di intrecciare fili con la convinzione che la semplicità è la vera eleganza. La loro maglieria, disegnata a Firenze e rigorosamente made in Italy è timidamente unica.

INVERNI 
Il Bello non ha tempo e fa bene. Nel cuore toscano del Made in Italy, dalla fine dell’Ottocento, la famiglia Inverni crea cappelli impeccabili nel rispetto della tradizione. Chic, pratici e di lusso, i capi in cashmere e in feltro di alta qualità, assicurano morbido comfort e leggerezza.
Lo stile generoso nell’uso di materiali preziosi, si legge nei cappelli strutturati, contemporanei e urbani, animati da colori saturi che si alternano ai classici e si uniscono a colli, grandi stole, maxi pull, fasce e cappucci fatti per coccolare e proteggere.

 
Per ulteriori informazioni: