Home Notizie Attualità NUOVO PROGRAMMA 2023 dell’Associazione Culturale FareArte APS

NUOVO PROGRAMMA 2023 dell’Associazione Culturale FareArte APS

0
NUOVO PROGRAMMA 2023 dell’Associazione Culturale FareArte APS

Tante nuove proposte per il nuovo anno dell’Associazione Culturale FareArte tra visite guidate speciali ed aperture straordinarie a Prato, visite a conventi e musei fiorentini e in primavera passeggiate e percorsi alla scoperta di ville e giardini.
Sabato 7 gennaio ore 19,30 nei locali della Sartoria di Vaiano sarà presentato il nuovo calendario di eventi in occasione della cena di solidarietà destinata alle attività de La Sartoria-Auser. Il mese di gennaio si aprirà con una visita guidata speciale al Convento di San Francesco a Prato, di cui sono stati recentemente ritrovati importanti documenti d’archivio pubblicati sul sito del complesso monumentale: sabato 14 ore 15,30 conosceremo l’inquisitore di San Francesco: Cacciafuochi, un frate la cui lapide si trova in San Francesco. Dal sacro al profano, domenica 15 sarà la volta di scoprire a Firenze Il Tesoro dei Principi e il simbolismo delle pietre, per le quali i Medici avevano una speciale predilezione avendo capito che le pietre dure e le gemme preziose erano dei veri e propri condensatori di energia capaci influenzare beneficamente chi le possedeva.
Domenica 22 sempre a Firenze si svolgerà la visita guidata al Palazzo Davanzati, c
onosciuto anche come Museo della Casa Fiorentina Antica, antica dimora trecentesca della famiglia dei Davizzi, mercanti e banchieri, con il suo rinnovato allestimento, che consentirà di ammirare la famosa “Coperta Guicciardini”, rinvenuta nella omonima villa ad Usella. Un’apertura straordinaria consentirà di visitare, venerdì 20 gennaio, il Palazzo Gatti Dei, sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Prato, abitato nel ‘600 dai Bocchineri, ricca famiglia pratese che prende il nome da Bartolomeo, un celebre capitano di ventura noto come il Boccanera. Il piano nobile, conserva eleganti stucchi e da dipinti a tempera di Stefano Catani. Ancora ben conservata la cappella privata del palazzo. Un altro prestigioso palazzo pratese aprirà le proprie porte sabato 28. Si tratta di Palazzo Vaj, appartenente alla ricca famiglia che nel ‘700 lo ampliò e promosse le decorazioni a gli abbellimenti. Il mese di gennaio si conclude il 29 con una gita sociale alla scoperta di Roma nascosta. Una gita che svelerà la magia dei tesori nascosti del Parco Archeologico del Colosseo e dei Fori Imperiali, della chiesa di Santa Maria Antiqua, l’Oratorio dei Quaranta Martiri, la Rampa di Domiziano e nuovi percorsi di visita dell’Anfiteatro Flavio.

Tutte le iniziative sono su prenotazione. Per ricevere informazioni o per iscriversi, inviare una mail a segreteriafarearte@gmail.com o inviare un WhatsApp, scrivendo nome-cognome e recapito telefonico ai seguenti numeri: 335.5312981 Sandra, 335.5312904 Rossella
I programmi cartacei saranno disponibili in segreteria, aperta dalle ore 17-19 il secondo e quarto mercoledì del mese, in via Pugliesi 26 Prato, in Palazzo Vai.

SEGUE IL CALENDARIO FINO A GIUGNO 2023

FEBBRAIO incontri con l’autore e itinerari nella storia ma sempre in Toscana!

Sabato 4, ore 15,30 Fiesole, Chiesa e Museo di San Francesco APERTURA STRAORDINARIA
Visiteremo la chiesa, i chiostri, l’antico Conventino di San Bernardino, il Refettorio antico.
Visita guidata. Appuntamento ore 15,00 in piazza Mino, di fronte al Duomo.

Sabato 11 Firenze, ore 15 Firenze, Galleria D’Arte Moderna a Palazzo Pitti
Nelle sontuose sale, sono esposti capolavori dal Neoclassicismo fino ai Macchiaioli. Visita guidata. Appuntamento in piazza Pitti.

Domenica 19 ore 15,30 Prato, Museo di Palazzo Pretorio, Mostra “Gli amici pittori di Cesare Guasti”
Uno spaccato sull’arte dell’800 a Prato attraverso la figura del Guasti. Visita guidata. Appuntamento in piazza del Comune.

Sabato 25, ore 15,30 Firenze, Museo Villoresi, L’arte del profumo
Un sorprendente viaggio dei sensi, alla scoperta dell’universo del profumo e di aromi rari e preziosi.
Visita guidata e sensoriale. Appuntamento in via de’ Bardi 12

Domenica 26 gita in bus Tour dai monti Pisani al mare
Certosa di Pisa a CALCI e Basilica di San Piero a GRADO, magnifico esempio del romanico-pisano.
Visite guidate

MARZO Gite in treno o in bus ma sempre in buona compagnia! 

Sabato 4, ore 14,45 Prato, Palazzo Martini, il “Palazzo della Musica” APERTURA STRAORDINARIA.
Nel palazzo ottocentesco oggi hanno sede la scuola di musica Verdi e la Camerata strumentale.
Visita guidata. Appuntamento in via Santa Trinita 2.

Domenica 5 gita a Montevarchi in treno, pranzo in ristorante.
Apertura straordinaria di Villa Masini, un gioiello dello stile Liberty e Decò. 
Pranzo in ristorante e proseguimento al Museo Paleontologico.
Partenza da Prato Centrale ore 8,30 rientro ore 18,07 da Montevarchi con cambi a Firenze SMN.

Venerdì 10, ore 17,30 Prato, Biblioteca “Lazzerini”
Incontro con proiezione su “Donne e lavoro. Lo sguardo del cinema e dell’arte”, a cura di Maria Cristina Mengozzi e Rossella Foggi. Evento nell’ambito della Giornata della donna.Partecipazione gratuita.

Domenica 12, ore 14,30 Firenze, Museo Bardini
La collezione rispecchia il gusto del suo ideatore Stefano Bardini, detto “Il Principe degli antiquari”.
Visita guidata. Appuntamento in Via dei Renai, 37

Domenica 19 ore 15,30 I Pugliesi a Prato
Itinerario alla ricerca di una famiglia potente nel Medioevo: le loro case e le loro memorie in San Francesco.
Passeggiata e visita guidata. Appuntamento in piazza San Francesco

Sabato 25 ore 15,30 Prato, dall’oscurità alla luce.
Percorso fra ambienti sotterranei e torri medievali alla scoperta delle antiche famiglie pratesi.
Passeggiata guidata, con visita nei sotterranei delle Carceri.
Appuntamento in piazza delle Carceri.

Domenica 26 Gita a ORVIETO tra storia e arte
Percorso nella città sotterranea, con la discesa nel Pozzo di San Patrizio e visita al magnifico Duomo con la Cappella di San Brizio affrescata da Luca Signorelli.

 APRILE il mese delle Ville e dei giardini e del Tour di primavera!

Domenica 2 ore 14,00 Poggio a Caiano, Villa Medicea e Museo della Natura Morta
Voluta da Lorenzo il Magnifico, la villa conserva gli ambienti monumentali e il Museo della Natura Morta.
Durata della visita guidata 2 ore e mezzo. Appuntamento all’ingresso della Villa medicea.

Sabato 15, ore 15, Vaiano, Villa Vai al Mulinaccio. APERTURA STRAORDINARIA
La villa rinascimentale costruita dai Sassetti e passata ai Vai nel ‘700, conserva eleganti decorazioni e lo splendido giardino. Visita guidata. Appuntamento al cancello della villa, Via della Fattoria, 7.

Domenica 16, ore 15,30 Firenze, Itinerario dell’acqua attraverso le fontane storiche
Un percorso fra le strade e le piazze della città dove l’acqua ne è il fil rouge, elemento vitale e prezioso. Passeggiata guidata. Appuntamento in piazza Stazione, angolo via Nazionale.

23-24-25 TOUR Bergamo capitale della Cultura 2023, Val Seriana e Lago d’Iseo.Viaggio di primavera.
Tre giorni alla scoperta dei tesori di Bergamo e all’Accademia Carrara, della Val Seriana con i suoi borghi antichi come Clusone e Gromo. Una giornata sul Lago d’Iseo e Montisola tra arte natura e panorami.

MAGGIO le più belle tra le ville Medicee, itinerari nei dintorni e la gita a Ferrara

Domenica 7, ore 15,30 Castello (Firenze), Accademia della Crusca. APERTURA STRAORDINARIA
Il percorso si snoda all’interno della villa medicea attraverso la Biblioteca, l’Archivio, la Sala delle Pale.
Visita guidata. Appuntamento via di Castello, 46

Sabato 16 ore 16,00 Prato, Dalle fortificazioni medievali ai bastioni cinquecenteschi. APERTURA STRAORDINARIA
Itinerario lungo le mura, con ingresso all’interno del Bastione di Santa Chiara. Passeggiata guidata. Appuntamento alla Porta Santa Trinita.

Sabato 21, Prato, I luoghi dell’acqua: itinerario alla scoperta delle fontane del centro storico
La costruzione di fontane come espressione di tecnologia e di sviluppo sociale, economico ed artistico della città.  Passeggiata guidata. Appuntamento in piazza San Francesco, fontana dei Delfini.

Domenica 21 gita a Ferrara, PALAZZO SCHIFANOIA e i fasti del Rinascimento.

Palazzo Schifanoia è il simbolo della Ferrara degli Este. Ammireremo il nuovo percorso espositivo: 21 sale, e i magnifici affreschi del “Salone dei Mesi”, del XV secolo.

Domenica 28 maggio, ore 10,30 Pratolino, il sogno alchemico di Francesco I de’Medici
Statue, fonti e laghetti, suggestivi sentieri e il colosso del Giambologna ci introducono nel segreto percorso ideato da Francesco I de’ Medici e realizzato dal genio del Buontalenti.
Intera giornata. Pranzo al sacco. Appuntamento Via Bolognese, Loc. Pratolino Vaglia. In caso di maltempo, la visita sarà rinviata.

GIUGNO, passeggiata tra natura e paesaggio e la gita con il pranzo sociale!

Domenica 11, ore 17,30 Ai piedi della Calvana, passeggiata da Fabio a Savignano e merenda-cena
Un percorso lungo l’antico percorso etrusco-romano da Fabio, fino all’abitato di Savignano, con la villa Migliorati, la chiesa e la casa natale di Lorenzo Bartolini. Passeggiata guidata. Appuntamento alla Briglia nel parcheggio davanti al Circolo della Spola d’oro.

25 giugno Gita in bus e pranzo sociale a Castiglione di Garfagnana e a San Pellegrino in Alpe. Pranzo sociale. Castiglione di Garfagnana è un borgo circondata da una possente cinta muraria. Dopo il pranzo, proseguiremo verso San Pellegrino in Alpe a 1.525 m s.l.m. visiteremo il Santuario e il Museo Etnografico.

Il programma si conclude in bellezza con il viaggio di fine estate dal 26 al 31 agosto

La Puglia e il Salento un tour tra storia arte archeologia e sapori.

OSTUNI la città bianca, LECCE una delle più eleganti città d’Italia. TARANTO e i famosi Ori di Taranto custoditi al MArTa. GALLIPOLI il porto e i suggestivi vicoli, GALATINA i suoi palazzi e le chiese affrescate…