Un uomo è morto e una donna è in fin di vita, ricoverata nell’ospedale di Siena, per quello che sembra un caso di omicidio-suicidio, consumatosi tra coniugi, nella notte appena trascorsa, alla periferia di Grosseto.

Il cadavere dell’uomo è stato trovato nell’abitazione della coppia, poco distante dalla via Aurelia. Vicina al corpo, la moglie, trasportata con l’elisoccorso a Siena, in gravissime condizioni.

Secondo quanto emerso da indiscrezioni durante la mattinata d’indagini, il marito, ex vigile urbano, avrebbe cercato di uccidere la moglie e, credutala morta, si sarebbe suicidato. Ulteriori accertamenti sono in corso, da parte del pm e dei carabinieri che mantengono il riserbo sulla dinamica del fatto di sangue.