Paolo Benvegnù e Marina Rei

Marina Rei e Paolo Benvegnù protagonisti del 25 aprile a Prato

Premio letterario Raccontami una storia

Marina Rei e Paolo Benvegnù protagonisti del 25 aprile a Prato, per la decima edizione del Bomba Libera Tutti. Il duo Rei-Benvegnù porterà sul palco di Piazza dell’Università il progetto Canzoni contro la Disattenzione, che ha già visto i due artisti affrontare un lungo tour la scorsa estate. Un successo che li ha convinti a rimettersi in strada questa primavera.
Si tratta della prima volta che entrambi salgono insieme su un palco a Prato, città a cui Benvegnù è sempre stato legato e che lo vede tornare a suonare dopo due anni. Stavolta però con lo farà con una voce storica della musica italiana come quella di Marina Rei e con un progetto che si sposa perfettamente con lo spirito del Bomba Libera Tutti e della Festa della Liberazione, soprattutto in considerazione del momento storico in cui cade questo 25 aprile.

Canzoni contro la Disattenzione è nato infatti con l’intento di restituire una narrazione unica e disarmante, fatta di canzoni del passato, del presente e del futuro, ma si è poi sviluppata in un’avventura musicale doppia, in cui I due artisti giocano e sperimentano, come fosse un dialogo confidenziale tra due amici.  Un concerto di esposizione della memoria, di disobbedienza verso la disattenzione e di gioiosa appartenenza, che si sviluppa tra brani inediti, riletture di classici della canzone italiana e momenti più significativi dei rispettivi repertori.

Non ci saranno però solo Benvegnù e Marina Rei nella programmazione musicale pensata anche quest’anno da Urban Blackout e che riprende il format delle scorse edizioni. Saranno infatti cinque le band che verranno annunciate nei prossimi giorni e che si alterneranno sul palco sin dal primo pomeriggio, per poi lasciare spazio al duo Rei-Benvegnù e alle loro Canzoni contro la Disattenzione.