mediterranean quartet

Il Mondo in Santo Spirito 2023

Dal 1 Luglio al 16 Settembre sul Sagrato della Basilica di Santo Spirito in Firenze

Rassegna di spettacoli gratuiti ideata e condotta da Bang! Associazione Culturale

in collaborazione per alcuni eventi con le Associazioni “La Nottola di Minerva”, “Febbre e Lancia”, “Ambima”, “Amici di Nicco” e “Ass. Cult. Lucana di Firenze“

SABATO 5 AGOSTO 2023

ore 21.30

Mediterranean Quartet

in concerto

ingresso libero

Sabato 5 agosto alle 21.30 il Sagrato della Basilica di Santo Spirito (Piazza Santo Spirito, Firenze; ingresso libero) “Il Mondo in Santo Spirito” accoglieil concerto del il Mediterranean Quartet, formato da Paolo Casu: percussioni; Luca Imperatore: chitarra; Alessandro Piccini: chitarra e voce; Enzo Mileo: chitarra e voce. Il gruppo si esibirà in pezzi di samba, musiche e canzoni popolari cubane, con ritmi di rumba, bolero, beguine, bossa nova. Nella seconda parte del concerto proporrà anche musiche di Conte e Capossela. Attraverso una formula completamente acustica, un suono caldo, diretto e avvolgente e gli arrangiamenti talentuosi del quartetto, il pubblico viene trasportato in terre lontane, rapito dal carattere popolare di tutte le musiche che hanno espresso e che esprimono il disagio, la nostalgia, la presenza e la lontananza della loro terra.

Musica, eventi,presentazioni di opere letterarie, interviste e reading con personaggi di spicco del mondo culturale e dell’intrattenimento: la piazza, per la terza estate consecutiva, si fa naturale palcoscenico della rassegna di spettacoli gratuiti “Il Mondo in Santo Spirito”, ideata e condotta da Bang! Associazione Culturale in collaborazione per alcuni eventi con le Associazioni “La Nottola di Minerva”, “Febbre e Lancia”, “Ambima”, “Amici di Nicco” e “Ass. Cult. Lucana di Firenze“, accolta nel grande ciclo di eventi dell’Estate Fiorentina 2023. Dopo il successo delle rassegne del 2021 e 2022, torna il collaudato format con una fusione di culture, generi e stili, capace di sviluppare una proposta valida e di grande attrazione per il pubblico. Il programma di eventi è stato stilato con l’obiettivo di offrire a tutti, indipendentemente dall’età, una spettacoli coinvolgenti. Dopo l’esordio con Tricarico, nel corso di luglio, agosto e nella prima metà di settembre una varietà di eventi e spettacoli: dai concerti bandistici (in collaborazione con l’Ass. Ambima) ai numerosi eventi musicali con la presenza di musicisti dalla carriera nazionale e internazionale, come ad esempio Napoleon Murphy Brock, storico musicista di Frank Zappa (che si è esibito il 15 luglio). Il 4 agosto si è ascoltato Peppe Voltarelli, più volte vincitore del premio Tenco e fresco di pubblicazione di un nuovo album in studio; il 6 settembre ci sarà Marco Parente, cantautore di spessore legato indissolubilmente alla nostra città. Di grande rilievo poi i reading, talvolta accompagnati da musica, come quello del 22 luglio con Massimo Zamboni, co-fondatore della storica band CCCP, o quello del 15 settembre con Andrea Chimenti, cantautore e scrittore ben noto al grande pubblico. Ci sono poi le interviste-concerto, da quella del 28 luglio ad Antonio Aiazzi e Gianni Maroccolo a quella del 10 settembre a due grandi esponenti del teatro e della comicità fiorentina, ovvero Maria Cassi e Leonardo Brizzi (in passato conosciuti anche come “Aringa e Verdurini”). L’evento del 18 agosto è in memoria di Carlo Monni, attore amatissimo da tutti i fiorentini: per l’occasione ci sarà la sua storica Banda alle Ciance, con un repertorio ricco di poesia e musica popolare. Dal Jazz al Blues, dalla musica cubana a quella orchestrale, dai musicisti fiorentini a quelli di fama internazionale, con il “Il Mondo in Santo Spirito 2023” l’Associazione Bang! è pronta anche quest’anno a dare spettacolo. Piazza Santo Spirito, da sempre simbolo della vita popolare fiorentina, nonché di accoglienza e scambio culturale con i numerosi turisti, sarà nuovamente animata da suoni e colori, dall’entusiasmo e dal divertimento, in maniera sana e in contrasto al degrado e alla cosiddetta “mala-movida”.   

L’inizio degli eventi musicali è alle 21.30, mentre le presentazioni editoriali sono alle 19. L’accesso agli eventi è totalmente libero e gratuito, non sono previsti posti a sedere e/o prenotazioni (lo staff sarà comunque pronto a prendersi cura di persone affette da disabilità e/o altro tipo di importanti problematiche). Per ulteriori informazioni: associazioneculturalebang@gmail.com https://www.facebook.com/associazioneculturalebang

https://www.instagram.com/bangproduzioneeventi

9 agosto 21.30 – Ipnotize (concerto) – Trasversalità sonora e improvvisazione nel dno nato dall’estro di Michele Staino e Renato Cantini.
10 agosto 19.00 – Paolo Ciampi, La terapia del bar. Piccole storie di luoghi resistenti, baristi filosofi e varia umanità (presentazione a cura di Febbre e Lancia).
11 agosto 21.30 – Wes or No – Tributo a Wes Montgomery, decano della chitarra Jazz, a cura di Simone Basile.
12 agosto 21.30 – GAL (concerto) – Giulia Galliani in trio con Andrea Mucciarelli e Andrea Beninati. Uno spettacolo con contaminazioni dal soul e all’elettronica.
18 agosto 21.30 – Banda alle Ciance (concerto/spettacolo) – Omaggio a Carlo Monni, la sua storica band in un repertorio ricco di poesia e musica popolare.
19 agosto 21.30 – Jacopo Martini Trio (concerto) – Uno dei più originali interpreti di chitarra nello stile di Django Reinhardt.
25 agosto 21.30 – Less Jazz Quartet (concerto) – Un repertorio basato sui pilastri del vocal jazz e swing americano, da Ella Fitzgerald ad Etta James.
26 agosto 21.30 – Costì (concerto) – Cosimo Ravenni (Street Clerks) nel suo progetto “pop/jazz”.
30 agosto 21.30 – Stefano Rapicavoli Quartet (concerto) – Storico batterista in uno dei progetti più significativi.
31 agosto 21.30 – Martinicca Boison, La Réunion (concerto) – Storica band fiorentina che torna a riunirsi per portare ancora una volta la sua allegria, la sua ritmica coinvolgente.