Nel primo dei due big match all’avvio del campionato di Serie C il Prato si impone sull’ostico campo del Cus Pisa, che nel secondo turno sarò ospite del Futsal Pantere.
La formazione pisana che in campo è sempre aggressiva e ben messa tiene equilibrata la gara per tutta la prima frazione di gioco, nella ripresa la maggior qualità delle pratesi viene fuori e al triplice fischio le padroni di casa escono sconfitte per 4 a 0 con la reti di Becucci, Torrini e doppietta della solita Salesi.
Il Prato si aggiudica così i primi 3 punti della stagione, su un campo davvero tosto.
Venerdì le laniere esordiranno in casa contro l’Atlante Grosseto che si è imposta 2 a 1 sulla seconda squadra del Futsal Florentia. Sarà una bella partita tra 2 squadre forti non perdetevi lo spettacolo al Pala Prato.

Spreca, tanto, tantissimo il CS Gisinti Montecatini Pistoia che nel secondo big match della giornata, sul campo amico del Pala Terme, contro l’ex Oltreserchio, ora Futsal Pantere, non va oltre il pareggio.
Le Orange, (con il lutto al braccio in segno di vicinanza al DS Frigerio, colpita da un lutto famigliare) partono subito forte e chiudono la prima frazione di gioco in controllo e avanti per 2 a 0 grazie alle reti di Bartoli prima e La Monica – volto nuovo nelle fila pistoiesi -poi, su suggerimento ancora di un’ottima Bartoli.
Nella ripresa Puopolo fornisce un paio di assist interessanti che potrebbero chiudere il match, ma il 3 a 0 stenta ad arrivare, e le ragazze di mister Biagini, tenute a galla da una super Barsotti si disuniscono e ad un minuto dalla fine subiscono il pareggio. Nelle rotazioni in campo pesa l’assenza di Antonini, ancora ai box per il grave infortunio subito la scorsa stagione. Si va sotto le docce 2 a 2 e un punto a testa, per due squadre che potrebbero essere protagoniste di questa stagione. La sensazione è che le pistoiesi abbiano sprecato una bella occasione e che, la difficoltà sia più mentale che non di gioco.
Venerdì le aspetta una trasferta sul complicato campo del Montecalvoli C5.

Montecalvoli che si è imposto per 4 a 2, in una gara equilibrata, sul campo del Signa 1914 e si aggiudica i primi 3 punti della sua stagione. Volano anche Altetico Viareggio, che nell’esordio casalingo batte 4 a 2 la formazione B del CF Pelletterie e San Giovanni che passa nettamente (14-1) sulle ospiti della Mattagnanese BSL,in foto.

Un parziale troppo severo per le mugellane, che pagano sicuramente l’esordio in un campionato FIGC e l’inesperienza di molte giovanissime che per la prima volta, si sono affacciate alla realtà del calcio a 5.

La formazione di mister Omar Tacconi ha molti margini di miglioramento, considerato anche l’assenza degli elementi di maggior esperienza – come per esempio il capitano Messina (ex A2) – alle prese con infortuni, la speranza è quella di recuperali a breve. Queste ragazze acquisiranno via via maggiore consapevolezza e fiducia, la società Mattagnanese, che nelle vesti del Patron Sandro Quartani ha voluto fortemente la squadra femminile è compatta intorno alle sue giocatrici. Le calciatrici selezionate, perseguendo la stessa filosofia che accompagna la realtà maschile, sono tutte della zona, così da poter far valere il forte legame con il territorio. “Queste ragazze sono una scommessa che vogliamo portare avanti con passione e dedizione per far crescere sempre di più la grande famiglia della nostra società” spiega Patron Quartani.

Testa a venerdì 4, quando davanti al pubblico di casa, le verdi/rosse scenderanno in campo contro il Signa 1914.

Le altre partite del secondo turno:
Futsal Florentia B vs Atletico Viareggio CF Pelletterie B vs San Giovanni