logo hearthbeat (1)

Battiti del cuore e della terra

a Firenze un festival di musiche del mondo

Venerdì 1 dicembre 2023, ore 21:30, InStabile, Firenze

SUREALISTAS

Opening: SINEDADES

A seguire Ghiaccioli & Branzini DJ set

Jeremías Cornejo: voce, chitarra, ukulele / Joaquín Cornejo: voce, tastiera / Iacopo Schiavo: voce, chitarra elettrica / Mauro La Mancusa: tromba, percussioni / Sigi Beare: sax tenore, percussioni / Matteo Bonti: basso / Pietro Borsò: batteria / Simone Padovani: percussion

H/EARTHbeatBattiti del cuore e della terra, il festival dedicato alle musiche del mondo continua a Firenze fino al 10 dicembre 2023 per la sua seconda edizione. Concerti, film, incontri, laboratori con grandi artisti italiani e internazionali in un nuovo viaggio nella world music che farà tappa in diversi luoghi della città. Tornano gli appuntamenti al Teatro Puccini, al Brillante Nuovo Teatro Lippi alla Casa del Popolo Il Progresso e nascono nuove collaborazioni con la Manifattura Tabacchi e InStabile.

Venerdì 1 dicembre alle 21:30, penultimo incontro del festival con i SuRealistas all’InStabile, in apertura i Sinedades e a seguire Ghiaccioli & Branzini DJ set

SuRealistas: nelle loro vene scorrono Argentina, Italia, Inghilterra e un pizzico di Bosnia. I loro cuori pulsano al ritmo delle clavi afroamericane, tra cumbia e son, MPB e tropicalismo, ma i loro sogni d’adolescenza, pronti a tornare alla riscossa e ansiosi di raccontare il mondo, sono pieni di rock e psichedelia, canzoni d’autore e letteratura.

I SuRealistas sono una vera band, come quelle dei tempi che furono. Nessun leader: il loro simbolo non è una piramide ma un cerchio, capace di racchiudere più idee, più voci e più colori. «La vita è l’arte dell’incontro», diceva Vinícius de Morães: così, al crocevia tra tanti sogni è nato il sogno dei SuRealistas, popolato di canzoni originali e al tempo stesso piene d’amore per la tradizione afroindoamericana.

Dopo due tour europei (Francia, Belgio, Olanda, Germania, Svizzera, Slovacchia, Slovenia e Ungheria), tre album di inediti e tre videoclip («Canta», «Vida mía» e «Perro Desobediente»), le priorità dei SuRealistas sono chiare: tenere gli occhi sempre aperti sul mondo e i piedi sempre pronti a danzare. Questa è la chiave del loro realismo, ora magico e onirico, ora teatrale e nonsense, ove «Sur» non è solo Sudamerica ma anche sud del mondo e periferia, minoranza e diversità, una natura da preservare e un mondo che non sa bene dove andare. Ogni loro concerto è un rituale catartico e un inno alla vita, al canto e alla danza difficile da dimenticare.

In apertura i Sinedades: fondato da Erika Boschi e Agustin Cornejo nel 2016, il progetto Sinedades si ispira alla musica popolare brasiliana degli anni ’70, ma viaggia libero tra scrittura, lingua e tradizione, definendo uno stile che nel tempo è diventato proprio. Dopo tre anni di produzione multimediale, la band è in attesa della pubblicazione del prossimo disco, prevista per aprile 2024.

A seguire Ghiaccioli & Branzini DJ set

H/EARTHbeat è organizzato dalla Associazione Music Pool con la direzione artistica di Enrico Romero, con il contributo del Ministero della Cultura e del Comune di Firenze. In collaborazione con Teatro Puccini, Arci Firenze, Manifattura Tabacchi, InStabile, Controradio, Materiali Sonori, Musicalista, Musicastrada. Sponsor Chianti Banca.

Ingresso € 10 – Ridotto soci ARCI € 8
Info: www.eventimusicpool.it – info@eventimusicpool.it – 055240397
Prevendite online: www.ticketone.it

Ufficio stampa: bruno@eventimusicpool.it – 055240397