i campioni csi xc mtb naz palmi 2023

Dodici biker sul podio con la maglia tricolore CSI al termine di 7 giri impegnativi del circuito nazionale. Al via un centinaio di MTB, rappresentanti di 4 regioni italiane


Un centinaio di biker si sono affrontati a Palmi (RC) nel Campionato Nazionale XC MTB, manifestazione valida come undicesima edizione del Memorial Enzo Bruzzese, organizzata da MTB Palmi in collaborazione con l’Assessorato allo Sport del Comune di Palmi. Quattro regioni (Calabria, Marche, Lazio e Campania) al via, con due distinte partenze, entrambe avvenute dopo la benedizione in apertura del parroco di Santa Famiglia in Palmi, Don Giuseppe Sofrà.
Sui pedali delle mountain bike è stata una gara ad alta intensità, sul circuito locale di 3,3 km, lungo i terrazzamenti del monte Sant’Elia, ripetuto 7 volte da tutte le categorie in gara. Un percorso faticoso, con spiccate caratteristiche tipiche dell’attività XC, dove si vanno ad affrontare le difficoltà degli ambienti naturali circostanti.
Al traguardo della prima batteria CSI riservata alle categorie Élite Sport, M1, M2, M3, M4, il più veloce è stato Paolo Patti, maglia gialloblu catanzarese della Pianopoli Bike Team. Nella seconda batteria dedicata a M5, M6, M7, M8, Debuttanti, Junior Sport, Primavera e Donne, a prevalere – precedendo il campano Sergio Zarli – è stato l’M5 Antonio Mazzullo, della MTB Palmi, il patron della società organizzatrice, che sul podio ha festeggiato anche il titolo M3 con Carmelo Riotto.
Negli M8 campione è Antonio Scappatura, davanti ad Umberto Greggi, della Ciclotech Roma, campione nazionale in carica Gravel. Complessivamente sono stati dodici i mtbikers a indossare sul podio nazionale la maglia tricolore bordata di arancioblu, ossia i colori del CSI. Gli unici due ori sfuggiti alla regione Calabria appartengono ad Ana Maria Risca, fermana della New Mario Pupilli, nel 2023 campionessa anche nel ciclocross a Teramo e a Danilo Lanni, della Estasi Bike del Comitato di Sessa Aurunca.
A premiare i neo campioni sono stati il Sindaco della Città di Palmi Giuseppe Ranuccio, l’Assessore Giuseppe Magazzù, il Presidente regionale del CSI Calabria, Giorgio Porro, e i membri della famiglia di Enzo Bruzzese, figura alla cui memoria era dedicata la gara valida inoltre come settima prova del Campionato XC MTB Calabria Bike Tour.