La serra dei poeti

A Celle nasce un premio biennale di poesia

Raccontami una storia premio letterario

Un poeta vivrà nella Villa di Celle, a contatto con la collina toscana a pochi chilometri da Pistoia e con la Collezione Gori, una delle più importanti nel panorama dell’arte contemporanea italiana. Il soggiorno, in autunno, sarà parte del premio e parte di un impegno previsti dal premio biennale di poesia Celle Arte Natura.

L’idea del premio, presentato oggi, è nata in seguito all’installazione La serra dei poeti opera di Sandro Veronesi e Andrea Mati inaugurata nel 2018. La Fattoria di Celle-Collezione Gori opera da sempre per promuovere l’arte
contemporanea nelle sue più alte espressioni ed in particolare l’arte ambientale, rivolgendosi alla promozione di quei valori civili e culturali legati ad opere che si distinguono in quanto mettono in stretta relazione tra loro arte visiva e natura. L’arte ambientale a Celle è di per sé un atto poetico.

Il premio sarà assegnato a un poeta italiano scelto dalla giuria letteraria tra coloro che meglio possono interpretare lo spirito della Collezione Gori, un
laboratorio di idee dove da sempre l’arte si confronta con la natura.

La premiazione è avverrà allo scoccare della prossima primavera, il 21
marzo 2020.

La serra dei poeti
Trenta cipressi disposti su quattro filari convergenti dal paesaggista-musicista Andrea Mati suggeriscono al visitatore il percorso da compiere verso il punto focale dell’opera: una particolarissima Serra, progettata dallo scrittore (e architetto) Sandro Veronesi. Ispirandosi al paraboloide iperbolico, mito ingegneristico del secolo scorso ed espressione plastica del concetto fisico di “resistenza per forma”, Veronesi realizza un monumento in acciaio inox e vetro dedicato alla Poesia, intesa essa stessa come simbolo universale della “resistenza per forma”.

Il premio
Al vincitore verrà assegnato un premio di 2000 euro assieme a due settimane di ospitalità presso la Fattoria di Celle nell’estate-autunno 2019 (date da concordare).
Durante il soggiorno a Celle, il poeta parteciperà con un artista visivo alla
composizione di un libro di poesia illustrato che la Collezione Gori pubblicherà e presenterà il 21 marzo 2020.
La ditta Piante Mati a ogni rassegna del Premio donerà un cipresso alla Fattoria di Celle da piantare nelle vicinanze dell’opera La Serra dei poeti con la targhetta e il nome del vincitore del premio.
Il vincitore avrà la facoltà di entrare a far parte l’anno successivo della giuria letteraria.

Barbara Caputo