action asphalt blur cars
Photo by Pixabay on Pexels.com

A partire dal 24 settembre per consentire alla società che gestisce la rete elettrica lo svolgimento dei lavori di tesatura dei conduttori e delle funi di guardia dell’elettrodotto a 380 kV “Bargi – Calenzano”, n. 338. Variante aerea in loc. Carraia, in sicurezza.

Roma, 22 settembre – Per consentire l’esecuzione dei lavori programmati dalla società Terna sull’elettrodotto a 380 kV “Bargi – Calenzano”, n. 338. Variante aerea in loc. Carraia, è stato definito un piano di chiusure in orario esclusivamente notturno del tratto della A1 tra Barberino di Mugello e Calenzano, in entrambe le direzioni, verso Firenze e Bologna.

La chiusura si rende necessaria per realizzazione della variante aerea dell’elettrodotto a 380 kV “Bargi – Calenzano”, n. 338 in loc. Carraia interferente con l’autostrada A1 “Milano–Napoli” alla progressiva Km 271+640 nel Comune di Calenzano in Provincia di Firenze.

Il programma delle attività è stato concordato in sede prefettizia con il coinvolgimento degli Enti ed è stato definito privilegiando le fasce orarie caratterizzate da bassi flussi di traffico, per ridurre al minimo l’impatto sulla regolare transitabilità, e tenendo in considerazione la necessità di agevolare gli spostamenti locali in occasione del primo turno delle elezioni amministrative di domenica 3 e lunedì 4 ottobre.

Nel dettaglio la tratta tra Barberino di Mugello e Calenzano sarà pertanto chiusa in entrambe le direzioni:
-nelle due notti consecutive di venerdì 24 e sabato 25 settembre, con orario 22:00-6:00;
-dalle 22:00 di domenica 26 alle 5:00 di lunedì 27 settembre;
-nelle due notti consecutive di venerdì 1 e sabato 2 ottobre, con orario 22:00-6:00;
-nelle due notti consecutive di venerdì 8 e sabato 9 ottobre, con orario 22:00-6:00;
-dalle 22:00 di domenica 10 alle 5:00 di lunedì 11 ottobre.

Nelle suddette notti sarà, di conseguenza, predisposta l’uscita obbligatoria alla stazione di Barberino di Mugello, per chi proviene da Bologna e la stessa stazione sarà chiusa in entrata verso Firenze; Uscita obbligatoria anche alla stazione di Calenzano, per chi proviene da Firenze e la stessa stazione sarà chiusa in entrata verso Bologna.

In alternativa, si consiglia di percorrere la SP8 Barberinese. E’ disponibile un ulteriore percorso, per le lunghe percorrenze e, in particolare per chi da Milano deve raggiungere Firenze e viceversa, esclusivamente su nastro autostradale:
-da Milano verso Firenze: sulla A1 Milano-Napoli, all’altezza del km 102+000 immettersi sulla A15 Parma-La Spezia, proseguire poi sulla A12 di competenza SALT verso Sarzana/Pisa e sulla A11 Firenze-Pisa nord, fino all’allacciamento con A1.
Percorso inverso per chi da Firenze deve raggiungere Milano.

Al fine di agevolare gli utenti nella percorrenza delle viabilità alternative la Direzione di Tronco di Firenze di Autostrade per l’Italia, con il supporto di Terna Rete Italia, ha predisposto in collaborazione con la Polizia Stradale, presidi a supporto dell’utenza sulla SP8 Barberinese, sul valico delle Croci, che prevedono un rafforzamento del soccorso pesante e leggero.

Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilita’ e sui percorsi alternativi sono diramati tramite i collegamenti “My Way” in onda su Sky Meteo24 (canale 502 Sky), su Sky TG24 (canali 100 e 500 Sky e canale 50 del digitale terrestre), su La7 e La7d (canale 7 e 29 del digitale terrestre) e sui seguenti canali: sulla App My Way scaricabile gratuitamente dagli store di Android e Apple, sul sito autostrade.it, su RTL 102.5, su Isoradio 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in area di servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il call center Autostrade al numero 840.04.21.21, attivo 24 ore su 24.

_________________________