Connessioni intorno al mondo, CinemìCinemà presenta il suo 2019

Premio letterario Raccontami una storia

Un 2019 di grandi traguardi, collaborazioni che si confermano e sfide oltre confine. È quello che ha in serbo CinemìCinemà, associazione culturale aretina impegnata nella promozione del linguaggio cinematografico e multimediale come strumento di incontro tra culture diverse.

Conferme e novità saranno illustrate giovedì 24 gennaio, dalle 18, all’Ites Buonarroti-Fossombroni di Arezzo.

Nel tradizionale appuntamento di presentazione delle attività, aperto alla città, ci sarà spazio per alcune anticipazioni sul grande appuntamento dei prossimi mesi: la decima edizione di CinemìCinemà International Short Film Festival, il concorso internazionale di cortometraggi che si terrà dall’11 al 13 aprile ad Arezzo, al Teatro Virginian. Ad anticiparlo, come sempre, un’intensa settimana di eventi e workshop dedicata ai più giovani, studenti degli istituti superiori aretini e ospiti internazionali ad Arezzo grazie ad Intercultura, storico partner di CinemìCinemà.

In estate sarà Arezzo a volare in giro per il mondo, grazie a CinemìCinemà Adventure, il programma di scambi culturali che l’associazione propone agli studenti per migliorare l’inglese attraverso l’alternanza scuola-lavoro e i laboratori multimediali: tra le mete di quest’anno si conferma l’Inghilterra, con il soggiorno a Brighton arricchita da percorsi alla scoperta di Londra. Si aggiunge la proposta oltreoceano, con destinazione Boston e New York. Nell’appuntamento di giovedì 24 gennaio saranno presentati tutti i dettagli delle proposte di quest’anno, nella duplice forma del viaggio in gruppo, con accompagnatori, e dell’esperienza individuale Flying Solo.

Tra le proposte per l’estate, anche la possibilità di trascorrere due settimane in India, per alternare attività di volontariato con lezioni di inglese, grazie alla preziosa collaborazione con la Study Hall Foundation. L’importante legame con l’istituto di formazione di Lucknow – recentemente entrato nell’Obama Foundation – si conferma anche nella quarta edizione di Rainbow Project, tradizionale iniziativa di solidarietà dell’associazione che quest’anno – con la campagna #BeyondSchoole la collaborazione di Vestri Cioccolato- ha scelto di sostenere la Study Hall nei percorsi di educazione per bambini non scolarizzati che vivono nelle comunità più povere e fragili della società indiana.