paolo grossi con dj prezioso e biffoni

Gli organizzatori di Music Staff tracciano un bilancio molto positivo della kermesse di piazza del Mercato Nuovo a Prato: “Rodaggio completo, l’auspicio è di potere continuare a fare crescere la rassegna su scala nazionale” 

Oltre ventimila presenze ai concerti e spettacoli gratuiti, tre partite da tutto esaurito per la Palla Grossa e una ventina di stand presenti per dodici sere in piazza del Mercato Nuovo. Sono i numeri del bilancio dell’edizione 2023 del Settembre a Prato, la rassegna che ha caratterizzato la prima metà del mese di settembre in città fra la tradizionale corsa al palio della Palla Grossa, concerti gratuiti e collaborazioni con le associazioni del territorio. Numeri in crescita rispetto al passato, segno anche dell’impegno degli organizzatori nel rendere il Settembre a Prato una rassegna di respiro nazionale. “E’ stata un’esperienza molto positiva, decisamente in crescendo – commenta Paolo Grossi, amministratore di Music Staff, l’impresa che ha vinto il bando biennale promosso dal Comune di Prato -. Sono stati due anni ricchi di soddisfazioni, e per questo devo ringraziare i quartieri, l’amministrazione comunale, le associazioni del territorio e le forze dell’ordine. Voglio spendere due parole soprattutto sulla Palla Grossa: ho trovato persone che si sono impegnate e che hanno dimostrato spirito di lealtà sportiva, una grande famiglia che tiene a una tradizione storica di Prato”. 

Le serate più partecipate sono state quelle con Jerry Calà, Cristina D’Avena, Metempsicosi, Dj Prezioso, ma anche quelle made in Prato come con l’Aperitivo in Famiglia e gli Orfani dello Zero6. “Gli eventi sono andati molto bene, abbiamo cercato di fare il massimo e il risultato ci ha premiato – aggiunge Grossi -. L’auspicio, finiti i due anni di rodaggio, è quello di potere tornare a organizzare anche nel prossimo futuro il Settembre a Prato, impegnandosi a rendere la kermesse sempre più attrattiva su scala locale, regionale e nazionale”.  

In attesa di novità sul futuro, intanto Music Staff sarà impegnata per il periodo natalizio a Montecatini Terme con la Baita di Babbo Natale. “Uno dei villaggi più grandi d’Italia – conclude Grossi -, che quest’anno sarà caratterizzato da grandi novità e dove ci aspettiamo numeri importanti”. 

music staff