Un cane

Il cane abbaia e gli chiudono la bocca con lo scotch

Premio letterario Raccontami una storia

Hanno chiuso la bocca del cane, avvolgendola e stringendola col nastro adesivo. Autrice del maltrattamento, un coppia di Soci, in provincia di Arezzo.

I due erano stanchi, così avrebbero spiegato, di sentire abbaiare continuamente l’animale. Una ragione che, ovviamente, non ha evitato loro la denuncia da parte della polizia municipale.

I vigili di Bibbiena, di cui Soci è una frazione, si sono del resto recati a casa della coppia, dietro una segnalazione. L’intervento ha permesso loro di liberare il cane, trovato con il nastro adesivo avvolto sul muso.

I due sono stati denunciati e sanzionati per maltrattamento agli animali. Il sindaco di Bibbiena ha annunciato che la giustizia farà il suo corso.