Jova Beach Party Viareggio. Tutte ma proprio tutte le informazioni

Premio letterario Raccontami una storia

Viareggio si prepara ad ospitare le due tappe toscane del Jova Beach Party, martedì 30 luglio e sabato 31 agosto alla Spiaggia del Muraglione, sulla Darsena della città della Versilia.
Imponente lo staff che da mesi sta lavorando a quelli che si annunciano i maggiori eventi toscani dell’estate in musica. Del resto stiamo parlando del primo grande spettacolo pensato per le spiagge in Italia.

I biglietti per le due date sono attualmente esauriti. Eventuali, ulteriori, disponibilità saranno comunicate a breve. Al Palasport di Viareggio (via Salvatori) saranno in funzione le casse per il cambio acquisti online (per il primo appuntamento già da lun 29 dalle 14 alle 18), l’area accoglienza e il guardaroba. Non sono più disponibili i biglietti gratuiti per i bambini fino a 8 anni.

Treni daToscana e Liguria e traghetto speciale. Sia martedì 30 luglio, sia sabato 31 agosto, sono stati predisposti numerosi treni straordinari per il ritorno (Lucca, La Spezia, Prato, Firenze, Montecatini Terme-Monsummano, Grosseto e Siena) e il potenziamento delle linee già in essere per l’andata. La stazione è in piazza Dante Alighieri, da lì si arriva alla Spiaggia del Muraglione con gli autobus di linea Vaibus 35, 21 e 25, oppure a piedi (3 km).
Dall’Isola d’Elba partirà alle 12 la Jova Boat, con approdo diretto nel porto di Viareggio e ritorno a Portoferraio alle 03.45: biglietto 35 euro a/r sul sito www.toremar.it. Il 31 agosto treno speciale da Cortona, la città natale di Lorenzo, via Firenze (biglietti circuito Box Office Toscana).
Chi non può fare a meno dell’auto, dovrà lasciarla in una delle 4 aree di parcheggio predisposte alle porte di Viareggio, da lì bus navette gratuite da/per i Jova Beach Party sin dalle prime ore del mattino.
Parcheggio gratuito per moto in piazza San Bendetto del Tronto (Darsena) e via Petrarca (stadio), parcheggio bici in viale Europa e nell’area tra via Menini e via Salvatori (retro Palasport). Per chi è già in zona e vuole raggiungere a piedi la Spiaggia del Muraglione: da Torre del Lago (sud) percorrere viale dei Tigli; dalla città (nord) percorrere il lungomare fino al ponte Fausto Coppi, in alternativa passare da piazza Piero Nieri ed Enrico Paolini e attraversare il ponte di via Guglielmo Oberdan in direzione Palasport.

Gli orari da seguire. All’area Jova Beach Party si potrà accedere dalle ore 14, dall’ingresso principale di viale Europa (ai lati della Croce Verde). Un secondo ingresso, dal Molo Marinai d’Italia, sarà riservato ai diversamente abili.

Assistenza sanitaria e sicurezza. Centinaia di addetti garantiranno assistenza sanitaria e sicurezza, presente anche una Task Force Pediatrica dell’ospedale Meyer di Firenze, visto che ai Jova Beach Party ci saranno anche 500 bambini, a cui Lorenzo ha riservato altrettanti biglietti omaggio.

Che cosa ci sarà. In programma, sin dal primo pomeriggio, una girandola di live e dj-set su tre palchi diversi: martedì 30 luglio saranno ospiti The Di Maggio Connection, Gato Preto, Mangaboo  Ackeejuice Rockers, Merk & Kremont, Ivreatronic Savana Funk. Sabato 31 agosto Club Paradiso, Ackeejuice Rockers, Dee Jay Mazzz, Savana Funk, Bantou Mentale, The Di Maggio Connection, Willie Peyote.
Spiaggia, mare, la Woodstock del nuovo tempo con la musica di Lorenzo e dei suoi per una nuova pagina nella storia degli show musicali e una nuova frontiera per la produzione e l’organizzazione, curata da Maurizio Salvadori per Trident Music, che da più di trent’anni lavora su tutti i live di Lorenzo con il suo storico manager Marco Sorrentino.
Un’intera giornata in spiaggia che resterà tatuata nelle menti e nei cuori della gente di Lorenzo, che mai come in questo caso ha risposto da subito con grande entusiasmo! Un senso di rinascita pervade l’intero progetto.
Dalle 20.30, sul palco con Lorenzo saliranno Saturnino, Riccardo Onori, Christian Noochie Rigano, Gianluca Petrella, Franco Santernecchi, Leo di Angilla.

Il commento di Lorenzo. «Non ci sarà una scaletta fissa – spiega lo stesso Lorenzo – ogni giornata sarà diversa, saliamo sul palco attacchiamo gli strumenti, accendiamo la consolle e partiamo. Non ci fermiamo fino a mezzanotte. In riva al mare, con un palco grande e due palchi off (#jovastage #kontikistage e #sbamstage) dove nascerà la musica sempre diversa e sempre da ballare per celebrare il fatto di essere lì insieme vivi come il mare».

Le informazioni con maggior dettaglio

Jova Beach Party 2019
Foto di Michele Lugaresi

ACCOGLIENZA, INFORMAZIONI E GUARDAROBA – Punto accoglienza, punto informazioni e biglietterie saranno in funzione nell’area del Palasport, in via Salvatori, dove sarà disponibile anche un servizio guardaroba.
MARE E BALNEAZIONE – Condizioni meteo permettendo, fino alle ore 19,30 si potrà fare il bagno in mare. Grazie al coordinamento di Guardia Costiera, Capitaneria di Porto e degli assistenti bagnanti predisposti, lo specchio acqueo sicuro preposto alla balneazione sarà sorvegliato attraverso l’uso di tecniche tradizionali e d’avanguardia. Previste 7 postazioni di controllo sia a terra, sia in mare.
COSA NON PORTARE AL JOVA BEACH PARTY – Caschi, borse e zaini (capienza<lt15), bombolette, spray, bevande alcoliche, lattine, metalli, vetro, thermos, animali, selfiestick, treppiedi, ombrelli, aste, ombrelloni, sdraio, maschera e boccaglio, pinne, penne e puntatori laser, droni, aeroplani telecomandati, strumenti musicali, apparecchiature per la registrazione audio/video,fotocamere semi o professionali, videocamere, gopro, iPad, tablet, PC portatili, powerbank, tende, sacchi a pelo, biciclette, skateboard, pattini, overboard, trombette da stadio, armi, esplosivi, fuochi d’artificio, fumogeni, razzi di segnalazione, pietre, catene, coltelli, oggetti a punta o da taglio, sostanze stupefacenti o nocive e materiale infiammabile. Elenco dettagliato su bitconcerti.it
JOVA BEACH PARTY è a fianco del WWF in una sfida importante per la Natura e per la salute umana: la lotta all’inquinamento da plastica. Jova Beach e il WWF Natura PlasticFree Tour, saranno quindi insieme per sensibilizzare l’opinione pubblica e offrire soluzioni concrete su una delle principali emergenze ambientali che sta mettendo a rischio molte specie animali e minacciando la salute umana, vista la contaminazione da plastica delle catene alimentari.
MISURE MITIGATIVE AMBIENTALI – Lo studio di valutazione di incidenza ambientale approvato dal Parco Regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli, confinante con l’area di pubblico spettacolo, ha prodotto tra i risultati compensativi il divieto di percorrere la strada sterrata tra Viale Europa e Torre del Lago, chiudendo il tratto di spiaggia limitrofo.

Jova Beach Party 2019
Foto di Michele Lugaresi

ISOLEM – In occasione dei Jova Beach Party, sarà presentato il progetto Isolem della Cooperativa Cittadella della Pesca con un allestimento dedicato al tema della raccolta plastiche in mare con testimonianza diretta di un pescatore che racconterà la propria esperienza da “guardiano del mare”; verranno realizzate video-interviste ai partecipanti alla manifestazione sul tema delle plastiche in mare.
TASK FORCE PEDIATRICA OSPEDALE MEYER – Ad ogni concerto saranno presenti 500 bambini, invitati da Lorenzo e a cui sono stati riservati altrettanti biglietti omaggio. Grazie alla collaborazione dell’ospedale pediatrico del capoluogo toscano all’interno del sistema regionale di protezione civile, al Jova Beach di Viareggio sarà presente, per entrambe le date, una Task Force Pediatrica del Meyer: uno speciale team ad esclusivo servizio dei bambini che parteciperanno al concerto. Della Task Force fanno parte un pediatra, un anestesista, 2 infermieri, oltre al coordinatore della Task force, chirurgo pediatra, e un coordinatore infermieristico: una vera e propria squadra di operatori sanitari del Meyer in trasferta. La Task Force sarà pronta a intervenire in caso di necessità, in rete con il pronto soccorso dell’ospedale Versilia e in costante collegamento con il pronto soccorso del Meyer. Avrà una postazione ambulatoriale dedicata, ubicata nella zona dell’ingresso area concerto (presso gli ambulatori della Croce Verde) a cui le famiglie potranno rivolgersi in caso di improvvisi problemi di salute del bambino e sarà pronta a intervenire sulla spiaggia, attivando il trasferimento al Meyer in caso di problemi gravi che eventualmente lo richiedano.
DARSENA AFTER BEACH PARTY – I ristoratori e i locali di Viale Europa in collaborazione con Associazione Viva organizzeranno eventi, cene e after show dalla fine del concerto in poi per ospitare chi tra i partecipanti ha ancora voglia di festeggiare o fermarsi a cena con gli amici. Info su www.viareggino.com.
VIAREGGIO PROTAGONISTA – La città di Viareggio sarà rappresentata attraverso la presenza delle sue eccellenze: dai megayacht di fattura viareggina ormeggiati nel porto, alla musica di Puccini, alle maschere del Carnevale, ai pescherecci all’ancora lato palco. Sullo sfondo la scenografia naturale delle Alpi Apuane, tutto intorno il suo mare.
JOVA BEACH APP – Per dettagli e aggiornamenti scaricate la JOVA BEACH App per Android e IOS realizzata da Trident in collaborazione con Valfrutta – con tanti contenuti in esclusiva e la JOVA BEACH Radio Powered by Radio Italia, un nuovo canale di musica scelta da Lorenzo, programmi registrati e in diretta – o collegatevi al sito www.bitconcerti.